Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Oltre alla battaglia elettorale che il prossimo 12 gennaio porterà all’elezione del nuovo Presidente della Federazione Ciclistica, un altro tema sta coinvolgendo in questo periodo gli appassionati di ciclismo: le wild card per il prossimo Giro d’Italia.

Wild Card e Giro, ecco perchè siamo d’accordo con Michele Acquarone

Oltre alla battaglia elettorale che il prossimo 12 gennaio porterà all’elezione del nuovo Presidente della Federazione Ciclistica, un altro tema sta coinvolgendo in questo periodo gli appassionati di ciclismo: le wild card per il prossimo Giro d’Italia. Illustri giornalisti, stimolati da tuttobiciweb, stanno perorando la causa del made in Italy, così come il candidato alla presidenza della FCI Claudio Santi e tanti sportivi, ma Michele Acquarone, gran capo di RCS, sembra essere indirizzato su un’altra strada: quella dell’internazionalità.

Noi siamo d’accordo con lui, anche perché al via sarà presente una squadra italiana, la Androni, vincitrice del Campionato Italiano a squadre frutto di un accordo tra FCI ed RCS.

Il sistema del World Tour non ha mai valorizzato il merito, dovrebbero esserci delle vere promozioni e retrocessioni stabilite non su basi economiche, ma ha portato tanti aspetti positivi il più importante è senz’altro l’internazionalizzazione del prodotto ciclismo. Sebbene per noi italiani questo non sia positivo, per il movimento lo è. Forse non ricordiamo più i Giri d’Italia in cui vincevano tappe formazioni come la Formaggi Pinzolo o la Amore e Vita e in cui una delle pochissime squadre straniere era la Relax – Fuenlabrada. Noi li ricordiamo e non li rimpiangiamo.

Ecco perché siamo d’accordo con Michele Acquarone che punterà su un Giro internazionale anche se non sempre internazionale è sinonimo di qualitativo.

Oltre alle 18 Pro Tour e alla Androni (formazione vincitrice del Campionato Italiano) dipendesse da noi inviteremmo la Katusha (nel caso in cui ottenga la licenza Professional), Europcar e Farnese.

L’otto gennaio è vicino, non ci resta che attendere.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow