Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

E’ estremamente difficile dover scrivere o dire qualcosa di ciclistico in questo momento. La morte di Wouter Weyland ha scosso tutto il mondo del ciclismo. Ci sono servite ventiquattrore per riuscire a mettere le parole una dietro l’altra e provare a tirare fuori il dolore che non può non essere dentro di tutti coloro che fanno parte dell’ambiente del ciclismo o che semplicemente sono appassionati di questo bellissimo sport.

Tante volte si è parlato di sicurezza e il ciclismo, seppur lentamente sta cercando di migliorare questo aspetto importante, ma nella caduta di ieri nella quale ha perso la vita il giovane corridore belga non è assolutamente mancata la sicurezza. Quel tratto di strada non era particolarmente difficile e solo una distrazione, un errore che purtroppo Wouter ha pagato con la vita.

La Rcs Sport ha gestito benissimo questi tragici eventi, Angelo Zomegnan, non appena accortosi della gravità della caduta, ha immediatamente sospeso festeggiamenti e premiazioni. Il Direttore del Giro, con la voce sempre rotta dall’emozione, non ha mai detto cose banali o ovvie.

Weylandt, strappato alla vita da un tragico errore. Oggi il terribile day after.

E’ estremamente difficile dover scrivere o dire qualcosa di ciclistico in questo momento. La morte di Wouter Weyland ha scosso tutto il mondo del ciclismo. Ci sono servite ventiquattrore per riuscire a mettere le parole una dietro l’altra e provare a tirare fuori il dolore che non può non essere dentro di tutti coloro che fanno parte dell’ambiente del ciclismo o che semplicemente sono appassionati di questo bellissimo sport.

Tante volte si è parlato di sicurezza e il ciclismo, seppur lentamente sta cercando di migliorare questo aspetto importante, ma nella caduta di ieri nella quale ha perso la vita il giovane corridore belga non è assolutamente mancata la sicurezza. Quel tratto di strada non era particolarmente difficile e solo una distrazione, un errore che purtroppo Wouter ha pagato con la vita.

La Rcs Sport ha gestito benissimo questi tragici eventi, Angelo Zomegnan, non appena accortosi della gravità della caduta, ha immediatamente sospeso festeggiamenti e premiazioni. Il Direttore del Giro, con la voce sempre rotta dall’emozione, non ha mai detto cose banali o ovvie. Nonostante il suo stato d’animo, ha sempre cercato di dare agli altri la forza di continuare e di reagire al tragico destino. Anche in questo episodio, tutt’altro che facile, Angelo Zomegnan ha dimostrato di avere una marcia in più.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow