Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Varese, ciclisticamente parlando, è unica. Nella provincia della città giardino viene infatti organizzato il Gran Premio Insubria, la Tre Valli Varesine e il Gran Premio Canaghese: tre gare professionistiche in una sola provincia. Anche dal punto di vista dei corridori Varese ha avuto fior di corridori, basti pensare a Ivan Basso, Stefano Garzelli, Stefano Zanini, Andrea Peron, Daniele Nardello e tanti altri.  Come sempre però, l’attività ciclistica per essere di livello ha bisogno dell’adeguato supporto dei media e su questo Varese va sul sicuro, la penna del ciclismo è infatti l’instancabile Sergio Gianoli che narra le gesta delle due ruote nella provincia di Varese dai professionisti ai giovanissimi. Ed è proprio con questo spirito che si è tenuto sabato sera il Gran Galà del ciclismo varesino. Si sono succeduti sul palco dell’auditorium di Gavirate tantissimi corridori dai giovanissimi, ai quali sono state regalate delle biciclette, per arrivare fino ai professionisti della zona in attività. Oltre ai corridori, tanti altri personaggi hanno abbracciato il mondo del ciclismo varesino, nel suo Galà di fine stagione. Non si può però non sottolineare la rumorosa assenza della Federazione Ciclistica Italiana, assente sia il Comitato Provinciale, sia quello Regionale, sia gli organi più elevati.

Tra sport e solidarietà grande successo per il Gran Galà del ciclismo varesino

Varese, ciclisticamente parlando, è unica. Nella provincia della città giardino viene infatti organizzato il Gran Premio Insubria, la Tre Valli Varesine e il Gran Premio Canaghese: tre gare professionistiche in una sola provincia. Anche dal punto di vista dei corridori Varese ha avuto fior di corridori, basti pensare a Ivan Basso, Stefano Garzelli, Stefano Zanini, Andrea Peron, Daniele Nardello e tanti altri.  Come sempre però, l’attività ciclistica per essere di livello ha bisogno dell’adeguato supporto dei media e su questo Varese va sul sicuro, la penna del ciclismo è infatti l’instancabile Sergio Gianoli che narra le gesta delle due ruote nella provincia di Varese dai professionisti ai giovanissimi. Ed è proprio con questo spirito che si è tenuto sabato sera il Gran Galà del ciclismo varesino. Si sono succeduti sul palco dell’auditorium di Gavirate tantissimi corridori dai giovanissimi, ai quali sono state regalate delle biciclette, per arrivare fino ai professionisti della zona in attività. Oltre ai corridori, tanti altri personaggi hanno abbracciato il mondo del ciclismo varesino, nel suo Galà di fine stagione. Non si può però non sottolineare la rumorosa assenza della Federazione Ciclistica Italiana, assente sia il Comitato Provinciale, sia quello Regionale, sia gli organi più elevati. Il Galà, condotto da Roberto Bof, è stato l’occasione per presentare una importante iniziativa promossa dallo stesso Sergio Gianoli che coinvolgerà nella prossima stagione tutte le società giovanili della provincia di Varese che saranno chiamate ad impegnarsi per l’ambiente riciclando l’alluminio. I ragazzi potranno infatti consegnare in appositi punti raccolta in occasione delle gare ciclistiche le loro lattine che saranno pesate e pagate da un’azienda specializzata che, a fine anno, consegnerà materiale ciclistico per egual valore di quello maturato. Oltre a questa bella iniziativa è stato presentato anche “Pedala con i Campioni”, tradizionale appuntamento che l’8 dicembre porta sulle strade del varesotto professionisti ed ex in sella al fianco dei tanti cicloamatori e appassionati che vorranno aderire a questa bella iniziativa e finanziare così le iniziative di Se.Ste.Ro. Onlus.   Complimenti quindi a Sergio Gianoli e a tutto il suo staff perché se Varese è ciò rappresenta per il ciclismo una parte del merito è anche loro, che lavorano in silenzio e nell’ombra al servizio del nostro caro e amato ciclismo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow