Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

La torta in faccia di oggi vogliamo darla a Luigi Mascia, sindaco di Pescara, città in cui era posto il Traguardo Volante della frazione odierna. Questa menzione, tutt’altro che positiva, il sindaco se l’è guadagnata anche in virtù della sua delega alla Polizia Municipale. Proprio in occasione del Traguardo Volante, infatti, le telecamere RAI hanno potuto mostrare a molti spettatori, anche di paesi stranieri, che insieme ai tre battistrada, impegnati nello sprint intermedio, era presente anche un imbecille, scusateci ma non riusciamo a trovare un altro aggettivo, che con la sua personalissima bicicletta ha sprintato con i corridori sotto lo sguardo incredulo di una staffetta. Come se non bastasse, era numerosissimo il pubblico che affollava la sede stradale proprio in un punto importante come il Traguardo Volante. Nonostante Rcs Sport avesse collocato le transenne, come sempre viene fatto in queste circostanze, tantissima gente era davanti alle stesse andando a restringere notevolmente la sede stradale e causando un serio pericolo per i corridori.

TORTA IN FACCIA al … Sindaco di Pescara

La torta in faccia di oggi vogliamo darla a Luigi Mascia, sindaco di Pescara, città in cui era posto il Traguardo Volante della frazione odierna. Questa menzione, tutt’altro che positiva, il sindaco se l’è guadagnata anche in virtù della sua delega alla Polizia Municipale. Proprio in occasione del Traguardo Volante, infatti, le telecamere RAI hanno potuto mostrare a molti spettatori, anche di paesi stranieri, che insieme ai tre battistrada, impegnati nello sprint intermedio, era presente anche un imbecille, scusateci ma non riusciamo a trovare un altro aggettivo, che con la sua personalissima bicicletta ha sprintato con i corridori sotto lo sguardo incredulo di una staffetta. Come se non bastasse, era numerosissimo il pubblico che affollava la sede stradale proprio in un punto importante come il Traguardo Volante. Nonostante Rcs Sport avesse collocato le transenne, come sempre viene fatto in queste circostanze, tantissima gente era davanti alle stesse andando a restringere notevolmente la sede stradale e causando un serio pericolo per i corridori. Nel caso specifico, il gruppo non ha disputato lo sprint per il Traguardo Volante, ma se la situazione di gara non fosse stata così delineata e qualche corridore avesse deciso di sprintare, come hanno fatto Millar e Vicioso qualche giorno fa, il pericolo sarebbe stato decuplicato. L’aspetto più strano è che proprio in un punto così importante, il Comune di Pescara, in particolare la Polizia Municipale, non abbia provveduto a collocare qualche agente per garantire il rispetto delle norme, la sicurezza della corsa e degli spettatori. Mentre si fa un grande parlare di sicurezza, le istituzioni cadono proprio su delle banalità che però possono causare ai corridori danni tutt’altro che banali.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow