Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

La torta in faccia di oggi vogliamo riservarla ad Alberto Contador, non ci riferiamo, ovviamente, all’aspetto tecnico perché lo spagnolo sta dando prova di forza assoluta: è un campione e lo dimostra ogni volta che la strada inizia a salire. Probabilmente, Contador vincerà meritatamente il suo secondo Giro d’Italia, ma l’aspetto su cui vogliamo puntare l’attenzione è un altro. In questa corsa rosa, come in tutti i grandi eventi,  gli sportivi possono scommettere e puntare sul loro favorito di ogni tappa. Alberto Contador, senza nasconderlo troppo, ha lasciato vincere Josè Rujano. Queste cose nel ciclismo si sono sempre viste e probabilmente sempre si vedranno, ma proprio quando ci sono di mezzo tanti quattrini, a vincere dovrebbe essere il migliore. Nel calcio, quando c’è qualche pareggio o risultato sospetto, l’ufficio indagini apre immediatamente un’inchiesta, salvo poi chiuderla quasi sempre altrettanto velocemente per assenza di prove. In quei rari casi in cui si sono trovate le prove della “torta”, le società e i tesserati coinvolti sono stati puniti duramente.

TORTA IN FACCIA ad … Alberto Contador

La torta in faccia di oggi vogliamo riservarla ad Alberto Contador, non ci riferiamo, ovviamente, all’aspetto tecnico perché lo spagnolo sta dando prova di forza assoluta: è un campione e lo dimostra ogni volta che la strada inizia a salire. Probabilmente, Contador vincerà meritatamente il suo secondo Giro d’Italia, ma l’aspetto su cui vogliamo puntare l’attenzione è un altro. In questa corsa rosa, come in tutti i grandi eventi,  gli sportivi possono scommettere e puntare sul loro favorito di ogni tappa. Alberto Contador, senza nasconderlo troppo, ha lasciato vincere Josè Rujano. Queste cose nel ciclismo si sono sempre viste e probabilmente sempre si vedranno, ma proprio quando ci sono di mezzo tanti quattrini, a vincere dovrebbe essere il migliore. Nel calcio, quando c’è qualche pareggio o risultato sospetto, l’ufficio indagini apre immediatamente un’inchiesta, salvo poi chiuderla quasi sempre altrettanto velocemente per assenza di prove. In quei rari casi in cui si sono trovate le prove della “torta”, le società e i tesserati coinvolti sono stati puniti duramente. Nel ciclismo, invece, tutto è consentito o quasi, neanche quando gli illeciti sembrano piuttosto evidenti nessuno si preoccupa della regolarità della gara e soprattutto dei diritti degli scommettitori. Non ci scandalizza che Contador abbia lasciato vincere Rujano, ci lascia molto perplessi il modo in cui l’ha fatto: una scenetta tragicomica che sminuisce la vittoria di Rujano e va a condizionare tanti altri fattori. Oltre al modo in cui è stata compiuta questa azione, ci lascia perplessi, neanche troppo conoscendo l’ambiente del ciclismo, che nessuno abbia fatto queste considerazioni che sarebbero normali in qualunque altro sport, ma forse, ancora una volta, il ciclismo è in un mondo a parte.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow