Tag Archivi: fanini

Fanini esulta per l’annullamento della squalifica a Bani

Il tribunale Nazionale Antidoping del Coni ha annullato la rimanente squalifica di Eugenio Bani quindi il ragazzo in teoria da oggi potrebbe già ricorrere Inizialmente era stato chiesto il parere dell’UCI e della WADA ma questi organi hanno ripassato la palla al TNA indicandolo come istituzione unica per decidere il destino di Bani. E così nell’udienza fissata per oggi il Presidente del TNA, dr. Plotino, ha emesso la sua sentenza con la seguente motivazione. Il Bani ha fatto nomi e cognomi delle persone coinvolte in seno al suo ex team Ambra Cavallini Vangi, tali da aver provocato il deferimento degli stessi Ha inoltre aggiunto che le prove raccolte grazie alle testimonianze del giovane atleta sono tali da far riservare al tribunale stesso la facoltà di incriminare i nominativi coinvolti in questa storia. Questa sua collaborazione è stata giudicata talmente fattiva da essere il motivo principale della cancellazione della squalifica. “Giustizia è stata fatta, questo è il più bel regalo di Natale che potevamo ricevere e per me è una grande vittoria.

Leggi Articolo »

Fanini:”Il mondiale “Toscano” è il riconoscimento più grande per la nostra tradizione”

Con grande soddisfazione ed entusiasmo apprendo che il mondiale 2013 premierà la Toscana ciclistica con la partenza da Lucca ed il circuito di Firenze da ripetere 11 volte. Ho saputo questa notizia in anticipo da mio figlio che si trova in Australia per seguire il nostro capitano Metlushenko nella gara iridata di domenica 03 ottobre. Per la toscana è una grande vittoria che premia la tradizione ciclistica di questa terra. Come non ricordare che la Toscana è la “patria” di campioni come Gino Bartali, Gastone Nencini, e di Franco Ballerini, recentemente scomparso. Da noi il ciclismo è tra i più forti del mondo in tutte le categorie ed allo stesso tempo anche la più discussa per il doping, il male del secolo.

Leggi Articolo »

Fanini:“Anche il petrolio nell’organismo dei corridori”

“Va bene che in Spagna è tutto un altro mondo sul doping, ma è finita la Vuelta e tutti sono puliti” – la realtà per Ivano Fanini, dell’Amore & Vita Conad però è un'altra: “Tutti sanno sulle ammiraglie e nel gruppo compreso tutti gli addetti ai lavori che assumere l’ormai vecchio PFC (un derivato del petrolio), trovato dai Nas e Guardia di Finanza nell’abitazione di Bernucci e incolpato anche Petacchi di farne uso, significa avere le prestazioni di chi ha un ematocrito ed emoglobina altissimi, ma in realtà senza alterare i normali valori. Ciò comporta la correttezza del passaporto biologico, facendo passare per pulito chi è dopato.

Leggi Articolo »

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow