Tag Archivi: dirocco

Coas elezioni, la forma non deve cambiare la sostanza

Dopo che anche “La Gazzetta dello Sport” ha alzato l’attenzione sulle ultime elezioni federali di Rovereto e sulla loro presunta irregolarità, tanti degli oppositori di Renato Di Rocco hanno rialzato la testa chiedendo a gran voce che Malagò intervenga per cacciare l’attuale presidente e fare nuove elezioni. Probabilmente da un punto di vista meramente tecnico le elezioni dovrebbero essere rifatte ...

Leggi Articolo »

Per il favorito Di Rocco spunta la “grana” Isetti

Mancano 10 giorni alle elezioni federali di Rovereto e il grande favorito Renato Di Rocco è alle prese con un problema che potrebbe anche mettere in pericolo il suo 55%. Ricordiamo infatti che per lui è indispensabile ottenere almeno quella percentuale per essere rieletto. Tanti dei suoi sostenitori ed elettori, infatti, non gradiscono troppo che lui porti avanti la candidatura ...

Leggi Articolo »

Cosa c’è dietro alla cancellazione del Giro del Friuli ?

Giro del Friuli: una delle due corse a tappe internazionali per dilettanti che si corrono in Italia e soprattutto la più antica gara a tappe per giovani. Quest’anno questa gara non si correrà. Non purtroppo per motivi economici legati alla crisi e alla mancanza di sponsor, non si correrà per volere dell’UCI e della Federazione Ciclistica Italiana. A confermarlo è ...

Leggi Articolo »

Davanti a 6.430.000 spettatori il “pentito” accusa Di Rocco: il Presidente tace.

Non c’è proprio pace per il ciclismo, dopo le dichiarazioni di Ettore Torri che aveva detto senza mezzi termini che tutti i ciclisti sono dopati, ieri sera, il TG satirico di Canale 5, Striscia la Notizia, ha ospitato un corridore “pentito” che ha fatto uso di sostanze dopanti e che ora, per motivi di salute, non ne fa più uso.

Il programma di Antonio Ricci è stato seguito da 6.423.000 spettatori con uno share del 21,06 %. Il pentito, con chiaro accento toscano, al microfono del bravo Max Laudadio, ha puntato l’indice contro il Presidente Di Rocco, dicendo senza giri di parole:” Il problema di base è che il Presidente della Federazione Ciclistica, Di Rocco, chiuda gli occhi su questa situazione, perché in una stagione intera di corse i controlli non ci sono: tre, quattro controlli al massimo”.

Finalmente Di Rocco è arrivato a trasmissioni di primo piano del panorama televisivo, anche se forse non è stato trattato così bene come si aspettava.

Leggi Articolo »

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow