Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

La notizia è recente: l’organizzazione del Circuito del Porto ha richiesto alla Struttura Tecnica una deroga per limitare ad un massimo di sei i corridori che per ogni squadra potranno prendere il via in questa gara. L’esigenza di richiedere la deroga deriva dal fatto che se tutte le squadre iscritte facessero correre tutti i corridori iscritti sarebbe di gran lunga superato il limite dei 200 partenti, imposto dall’UCI e dalla Federazione.

Con tutta probabilità questa deroga verrà concessa, dando così l’ennesima dimostrazione di debolezza da parte della Struttura Tecnica che, così com’è, risulta un organo assolutamente inutile per il ciclismo.

Se una regola, infatti, è sbagliata va cambiata nell’interesse di tutti, se una regola è giusta tutti, senza eccezioni, devono rispettarla.

STF: Una deroga al Circuito del Porto che umilia, ancora di più, il Papà Cervi

La notizia è recente: l’organizzazione del Circuito del Porto ha richiesto alla Struttura Tecnica una deroga per limitare ad un massimo di sei i corridori che per ogni squadra potranno prendere il via in questa gara. L’esigenza di richiedere la deroga deriva dal fatto che se tutte le squadre iscritte facessero correre tutti i corridori iscritti sarebbe di gran lunga superato il limite dei 200 partenti, imposto dall’UCI e dalla Federazione.

Con tutta probabilità questa deroga verrà concessa, dando così l’ennesima dimostrazione di debolezza da parte della Struttura Tecnica che, così com’è, risulta un organo assolutamente inutile per il ciclismo.

Se una regola, infatti, è sbagliata va cambiata nell’interesse di tutti, se una regola è giusta tutti, senza eccezioni, devono rispettarla.

In perfetto stile Dirocchiano, anche la Struttura Tecnica non è solita buttarsi nei problemi per risolverli. Ricordiamo il forfait del Trofeo Papà Cervi, fortemente penalizzato proprio da questa concomitanza. La Struttura Tecnica, per ammissione degli stessi organizzatori, non ha fatto nulla per risolvere o quantomeno mediare questa concomitanza e, oggi, a meno di un mese dalla gara e con il Papà Cervi già definitivamente annullato, concede una deroga per salvare da una pessima figura gli organizzatori del Trofeo del Porto. Insomma, non c’è veramente limite al peggio.

Forse, i signori della Struttura Tecnica sono troppo impegnati a presenziare ad ogni evento (anche laddove non espressamente invitati) che si dimenticano di quelli che sono i loro veri compiti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow