Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Per la Federazione Ciclistica Italiana le cosiddette doppie affiliazioni non sono vietate, ma vanno dichiarate in modo da poter sottostare a specifiche regole deputate ad evitare lo strapotere di un unico soggetto.

Un gruppo di società Juniores ha denunciato alla Federazione un fatto che sta accadendo proprio in questa categoria e per il quale vorrebbero vederci chiaro.

Abbiamo tre società: la SC Galliatese, la SC Galliatese Liguria (nuova affiliazione) e la G.B. Junior Team. Le prime due hanno dichiarato la loro “doppia” affiliazione,  mentre la terza non risulta, ad oggi, no.

Tutto regolare ? Così non sembra. La GB Junior Team, la società che dovrebbe essere slegata dalle altre due, ha in realtà lo stesso numero di Fax (03318827**) della Sc Galliatese Liguria. L’anno scorso la Gb Junior Team presentava due affiliazioni, guarda caso una in Lombardia e una in Liguria.

Stessi colori, stessi sponsor e stesso numero di fax, ma per la FCI sono due società distinte

Per la Federazione Ciclistica Italiana le cosiddette doppie affiliazioni non sono vietate, ma vanno dichiarate in modo da poter sottostare a specifiche regole deputate ad evitare lo strapotere di un unico soggetto.

Un gruppo di società Juniores ha denunciato alla Federazione un fatto che sta accadendo proprio in questa categoria e per il quale vorrebbero vederci chiaro.

Abbiamo tre società: la SC Galliatese, la SC Galliatese Liguria (nuova affiliazione) e la G.B. Junior Team. Le prime due hanno dichiarato la loro “doppia” affiliazione,  mentre la terza non risulta, ad oggi, no.

Tutto regolare ? Così non sembra. La GB Junior Team, la società che dovrebbe essere slegata dalle altre due, ha in realtà lo stesso numero di Fax (03318827**) della Sc Galliatese Liguria. L’anno scorso la Gb Junior Team presentava due affiliazioni, guarda caso una in Lombardia e una in Liguria. All’inizio di questa stagione, la GB ha ufficialmente chiuso la “succursale” ligure, mentre la Galliatese (Piemonte) si è unita con la Galliatese Liguria e, sempre da questa stagione, la Galliatese ha cambiato colori alla divisa sociale ed in questa società sono entrati numerosi sponsor. Guarda caso, i colori prescelti per la nuova divisa sono il bianco e il rosso (gli stessi del team GB) e gli sponsor sono gli stessi che figurano sulla maglia della GB e cioè TMC, Off. Mecc. Mara, Vivian’s Factory, Bortolami Bike, Gore e Fi:zi:k, questi ultimi due compaiono addirittura nella stessa posizione.

Insomma, di materiale sembra essercene parecchio, ma nonostante questo la Federazione, attraverso l’avvocato Ezio Tomellini, ha scritto:” Allo stato, conseguentemente non è imputabile nessuna responsabilità alle società”.

Praticamente la Federazione, nonostante i numerosi indizi, ha già chiuso la partita dicendo praticamente che sono tutte casualità con buona pace delle altre società juniores che in alcune gare si vedono correre contro una squadra composta da 12 unità anziché da 6.

Qualche anno fa l’UCI scoprì che Safi e Titanedi, due società professionistiche femminili, avevano una stessa matrice, per provarlo furono sufficienti alcune fotografie scattate direttamente da Marc Chovelon dell’UCI e tutto si basò esattamente su quanto segnalato dalle società nella loro denuncia.

Per la Federazione però tutto questo non basta e così, forse, ancora una volta, chi si attiene alle regole passa per fesso, mentre chi non le rispetta è furbo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow