Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

La giustizia sportiva è da sempre sotto la lente d’ingrandimento dei tesserati e ultimamente, non solo nel ciclismo sembra essere proprio nell’occhio del ciclone, ma ciò che ci è stato riferito sul vaso che vi racconteremmo ci lascia veramente basiti.

Protagonista della vicenda è Mario Mastromatteo, pugliese e tesserato alla FCI, e il 9 luglio 2008 radiato dalla FCI, successivamente, dopo il ricorso alla CAF, con decisione 35/2008 la sanzione è stata tramutata in inibizione a ricoprire incarichi federali per 4 anni. Il 7 aprile 2009 Mastromatteo chiedeva alla Corte Federale se avesse potuto svolgere incarichi societari, ma la Corte Federale, attraverso il comunicato n° 6, dichiarava questo (ovviamente) improponibile.

Squalificato per 4 anni non fa un solo giorno di squalifica, ma la Procura non interviene

La giustizia sportiva è da sempre sotto la lente d’ingrandimento dei tesserati e ultimamente, non solo nel ciclismo sembra essere proprio nell’occhio del ciclone, ma ciò che ci è stato riferito sul vaso che vi racconteremmo ci lascia veramente basiti.

Protagonista della vicenda è Mario Mastromatteo, pugliese e tesserato alla FCI, e il 9 luglio 2008 radiato dalla FCI, successivamente, dopo il ricorso alla CAF, con decisione 35/2008 la sanzione è stata tramutata in inibizione a ricoprire incarichi federali per 4 anni. Il 7 aprile 2009 Mastromatteo chiedeva alla Corte Federale se avesse potuto svolgere incarichi societari, ma la Corte Federale, attraverso il comunicato n° 6, dichiarava questo (ovviamente) improponibile.

Nonostante ciò, pare che Mastromatteo dal 2008 ad oggi sia stato Presidente del Centro Pista Apulia Asd (14×1128) partecipando addirittura alle assemblee provinciali e regionali svolgendo l’incarico ufficiale di responsabile di alcune manifestazioni su pista. Nel concreto possiamo dunque dire che pare che Mastromatteo non abbia scontato un solo giorno di squalifica.

 

L’aspetto a nostro avviso più grave è che di questa situazione, tutt’altro che normale, gli organi di giustizia federali siano stati più volte informati senza che questi abbiano mai preso provvedimenti, consentendo così ad un tesserato, radiato in primo grado e inibito per 4 anni in secondo grado, di svolgere incarichi sociali quali responsabile di manifestazione in pista e di rappresentare la società nelle assemblee avendo addirittura il diritto di voto.

Per quale motivo nessuno né della Procura Federale né degli altri organi federali ha mai dato seguito alle numerose denunce su questo fatto, consentendo di fatto a Mastromatteo di infrangere costantemente i regolamenti vigenti ?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow