Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

“Non si può pensare al ciclismo senza pensare al Piemonte. La nostra terra ha dato i natali a grandi campioni del ciclismo mondiale che hanno scritto pagine memorabili della storia del ciclismo come Fausto Coppi e Costante Girardengo, per questo ho accolto e appoggiato con piacere l'idea del senatore Michelino Davico di far partire proprio dalla nostra terra la prima edizione del Giro di Padania” ha annunciato il governatore della Regione Piemonte, Roberto Cota ad una settimana dal vernissage della nuova corsa a tappe riservata ai professionisti che si terrà presso il Castello di Barolo e ad una decina di giorni dalla presentazione delle squadre di Cherasco (Cn) cui farà seguito il via da Paesana (Cn). “La provincia di Cuneo e' sicuramente tra quelle più legate storicamente al ciclismo in Piemonte ed e' quindi giusto che faccia da starter a questo grande evento sportivo.” ha aggiunto Cota.

Roberto Cota:”Benvenuti in Piemonte al Giro di Padania”

“Non si può pensare al ciclismo senza pensare al Piemonte. La nostra terra ha dato i natali a grandi campioni del ciclismo mondiale che hanno scritto pagine memorabili della storia del ciclismo come Fausto Coppi e Costante Girardengo, per questo ho accolto e appoggiato con piacere l’idea del senatore Michelino Davico di far partire proprio dalla nostra terra la prima edizione del Giro di Padania” ha annunciato il governatore della Regione Piemonte, Roberto Cota ad una settimana dal vernissage della nuova corsa a tappe riservata ai professionisti che si terrà presso il Castello di Barolo e ad una decina di giorni dalla presentazione delle squadre di Cherasco (Cn) cui farà seguito il via da Paesana (Cn). “La provincia di Cuneo e’ sicuramente tra quelle più legate storicamente al ciclismo in Piemonte ed e’ quindi giusto che faccia da starter a questo grande evento sportivo.” ha aggiunto Cota.

Una stagione semplicemente straordinaria quella delle due ruote piemontesi targata 2011 che ha visto tutti i principali eventi ciclistici approdare sulle proprie strade: Giro d’Italia, Tour de France, GiroDonne, Giro della Valle d’Aosta, Tour de l’Avenir ed ora anche il Giro di Padania in attesa del gran finale con l’imperdibile Giro di Piemonte “Il Piemonte e’ da sempre culla di tante discipline sportive. Come non ricordare i Giochi Olimpici Invernali o, più recentemente, gli europei di tuffi e i campionati mondiali di tiro con l’arco. proprio in piazza Castello sotto gli uffici Regionali.” ha commentato il governatore Cota “Il ciclismo è però nel Dna e nella storia di questa regione. Il Piemonte sta sempre più diventando meta del turismo internazionale e i grandi eventi sportivi che qui si sono svolti negli ultimi tempi ne sono, da una parte una conferma, dall’altra un’ulteriore occasione di promozione del territorio e delle sue tradizioni. Il Giro di Padania sara’ sicuramente un evento molto seguito, una novita’ che sapra’ ritagliarsi uno spazio importante tra gli eventi sportivi del 2011.”

Giro di Padania, quindi, che rappresenterà molto più di una semplice gara ciclistica, arricchito da numerosi eventi collaterali e iniziative benefiche a cui anche il presidente Cota ha annunciato di  voler prendere parte “Compatibilmente coi miei impegni istituzionali, molto intensi in questo periodo di difficoltà economica, non farò mancare la mia presenza e soprattutto la mia vicinanza a questa manifestazione e agli eventi ad essa collegati. Faccio il mio più sincero bocca in lupo al Giro di Padania, ai suoi organizzatori e a tutti gli atleti coinvolti.”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow