Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Come avevamo preannunciato prende sempre più piede il Giro della Padania, gara a tappe per professionisti che si disputerà dal 6 al 10 di settembre. La maglia di Leader è già stata presentata dal sottosegretario all’interno Michelino Davico e il percorso è in via di definizione.

L’organizzazione tecnica sarà curata dalla Società Ciclistica Alfredo Binda di patron Renzo Oldani. Le regioni interessate dovrebbero essere sei: Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia, Trentino e Veneto.  La partenza sarà Piemonte, per l’esattezza della provincia di Cuneo, mentre la prima frazione potrebbe concludersi in Liguria, forse a San Bartolomeo al Mare (IM).

Nel secondo giorno di gara potrebbero addirittura esserci due semitappe: una in linea e una a cronometro. Teatro di questa frazione potrebbe essere la provincia di Pavia, si parla infatti di Vigevano. Il giorno successivo il traguardo potrebbe essere posto in Emilia, Salsomaggiore Terme (PR). Venerdì 9 settembre, la carovana padana potrebbe fare tappa in Trentino, a riguardo l’assessore del provincia autonoma di Trento, Tiziano Mellarani, ha confermato l’interesse per questa iniziativa. La conclusione, prevista Sabato 10 settembre, dovrebbe avvenire in Veneto, probabilmente nella Marca Trevigiana.

Quasi pronto il Giro della Padania: 5 tappe dal Piemonte al Veneto

Come avevamo preannunciato prende sempre più piede il Giro della Padania, gara a tappe per professionisti che si disputerà dal 6 al 10 di settembre. La maglia di Leader è già stata presentata dal sottosegretario all’interno Michelino Davico e il percorso è in via di definizione.

L’organizzazione tecnica sarà curata dalla Società Ciclistica Alfredo Binda di patron Renzo Oldani. Le regioni interessate dovrebbero essere sei: Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia, Trentino e Veneto.  La partenza sarà Piemonte, per l’esattezza della provincia di Cuneo, mentre la prima frazione potrebbe concludersi in Liguria, forse a San Bartolomeo al Mare (IM).

Nel secondo giorno di gara potrebbero addirittura esserci due semitappe: una in linea e una a cronometro. Teatro di questa frazione potrebbe essere la provincia di Pavia, si parla infatti di Vigevano. Il giorno successivo il traguardo potrebbe essere posto in Emilia, Salsomaggiore Terme (PR). Venerdì 9 settembre, la carovana padana potrebbe fare tappa in Trentino, a riguardo l’assessore del provincia autonoma di Trento, Tiziano Mellarani, ha confermato l’interesse per questa iniziativa. La conclusione, prevista Sabato 10 settembre, dovrebbe avvenire in Veneto, probabilmente nella Marca Trevigiana.

L’unico inconveniente, attualmente, sembrerebbe essere il Giro del Lazio, in calendario proprio il giorno 10, ma questa gara dal futuro decisamente incerto potrebbe lasciare via libera alla creatura dell’onorevole Michelino Davico, fortemente voluta dal Ministro Umberto Bossi.

Al momento, nulla è ancora definito, ma non mancano nè le richieste né soprattutto la voglia di fare. Pur senza ufficialità, ci pare che questa gara stia nascendo sotto i migliori auspici. Ulteriori aggiornamenti sono attesi nei prossimi giorni, quando forse potremo togliere il condizionale e presentare ufficialmente quella che sarà sicuramente la miglior gara a tappe dopo il Giro d’Italia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow