Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Pronostico rispettato nella quarta e penultima tappa della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali, la crono individuale di 14,3 chilometri con partenza ed arrivo a Crevalcore, che ha registrato il successo del parmense di Traversetolo Adriano Malori (Lampre – Isd).

Già campione del mondo under 23 di questa specialità nel 2008 (anno in cui conquistò anche il titolo europeo e quello italiano), Malori ha percorso il tracciato in 16'37” alla media di 51,635 km/h ed ha preceduto di 8” Luca Ascani (D'Angelo & Antenucci – Nippo) e di 9” l'australiano Rory Sutherland (Unitedhealthcare)

Emanuele Sella (Androni Giocattoli), che al traguardo ha accusato un ritardo di 1'01” da Malori, mantiene il comando in classifica generale.

Domani andrà in scena l'epilogo della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali  che proporrà la classica Fiorano Modenese – Sassuolo. Ancora una volta Fiorano conferma il proprio legame con il grande ciclismo, in modo particolare con la gara organizzata dal Gruppo Sportivo Emilia.

Pronostico rispettato a Crevalcore: Malori griffa la sua prima da prof.

Pronostico rispettato nella quarta e penultima tappa della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali, la crono individuale di 14,3 chilometri con partenza ed arrivo a Crevalcore, che ha registrato il successo del parmense di Traversetolo Adriano Malori (Lampre – Isd).

Già campione del mondo under 23 di questa specialità nel 2008 (anno in cui conquistò anche il titolo europeo e quello italiano), Malori ha percorso il tracciato in 16’37” alla media di 51,635 km/h ed ha preceduto di 8” Luca Ascani (D’Angelo & Antenucci – Nippo) e di 9” l’australiano Rory Sutherland (Unitedhealthcare)

Emanuele Sella (Androni Giocattoli), che al traguardo ha accusato un ritardo di 1’01” da Malori, mantiene il comando in classifica generale.

Domani andrà in scena l’epilogo della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali  che proporrà la classica Fiorano Modenese – Sassuolo. Ancora una volta Fiorano conferma il proprio legame con il grande ciclismo, in modo particolare con la gara organizzata dal Gruppo Sportivo Emilia.

Dopo la partenza la tappa proporrà per 2 volte il circuito di Monte Evangelo durante il quale i corridori dovranno affrontare una salita di 2,5 chilometri che potrebbe già creare la selezione in vista del gran finale. Abbandonato il circuito, dopo il passaggio a Castellarano, il gruppo transiterà per la prima volta sotto il traguardo dove inizierà il primo dei quattro giri del circuito finale di Montegibbio che negli anni scorsi si era trasformato in uno stadio naturale gremito da tantissimo pubblico, lo stesso pubblico che su viale della circonvallazione applaudirà il vincitore di giornata e il trionfatore della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali.

Ordine d’arrivo 1) Adriano Malori (Lampre Isd) 16’37” media 51,635 km/h, 2) Luca Ascani (D’Angelo & Antenucci Nippo) a 8”, 3) Rory Sutherland (Unitedhealthcare Pro Cycling) a 9”, 4) Stefan Schumacher (Miche Guerciotti) a 15”, 5) Laszlo Bodrogi (Team Type Sanofi Aventis) a 15”, 6) Diego Ulissi (Lampre Isd) a 17”, 7) Giovanni Visconti (Farnese Vini Neri Sottoli) a 19”, 8) Rubens Bertogliati (Team Type 1 Sanofi Aventis) a 22”, 9) Robert Forster (Unitedhealthcare Pro Cycling) a 29”, 10) Federico Canuti (Colnago Csf Inox) a 35”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow