Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Sull’autorevole sito ciclismo web è recentemente apparso un articolo che riferisce del possibile cambio di denominazione del "Velodromo della Provincia di Brescia" che dovrebbe chiamarsi presto “Velodromo Fassa Bortolo”.

Questo, a fronte del pagamento da parte dell’azienda trevigiana di 70.000 all’anno per tre anni (complessivi 210.000 €) al Comune di Montichiari, ente proprietario della struttura.

Anche la Juventus sta cercando uno “sponsor” a cui intitolare il suo nuovo stadio (la Juve è sarà l’unica squadra ad avere lo stadio di proprietà) e, secondo quanto riportato dai principali quotidiani sportivi, la richiesta è di 8.000.000 di euro all’anno, con un contratto di cinque anni, per complessivi 40.000.000 di euro.

Montichiari: il Comune svende per soli 70.000 euro il nome del Velodromo

Sull’autorevole sito ciclismo web è recentemente apparso un articolo che riferisce del possibile cambio di denominazione del “Velodromo della Provincia di Brescia” che dovrebbe chiamarsi presto “Velodromo Fassa Bortolo”.

Questo, a fronte del pagamento da parte dell’azienda trevigiana di 70.000 all’anno per tre anni (complessivi 210.000 €) al Comune di Montichiari, ente proprietario della struttura.

Anche la Juventus sta cercando uno “sponsor” a cui intitolare il suo nuovo stadio (la Juve è sarà l’unica squadra ad avere lo stadio di proprietà) e, secondo quanto riportato dai principali quotidiani sportivi, la richiesta è di 8.000.000 di euro all’anno, con un contratto di cinque anni, per complessivi 40.000.000 di euro.

Sicuramente, il divario tra il calcio e il ciclismo è considerevole, ma, a nostro avviso, formulare una richiesta 114 volte inferiore, equivale a sminuire oltremisura un impianto, come il Velodromo, che in Italia è unico.

Il rapporto di grandezza tra calcio e ciclismo è di 1 a 10, ipotizzando di ampliare questo divario, tenendo conto che la Juventus è una delle squadre più seguite in Italia e che il ciclismo su pista è in crisi, potremmo arrivare, esagerando molto, ad un rapporto 1 a 30. Se così fosse, il giusto costo della sponsorizzazione del velodromo di Montichiari dovrebbe essere intorno ai 250.000 € annui, che per tre anni, farebbero 750.000 €, anziché 210.000 €.

Perché il Comune di Montichiari ha deciso di “svendere” il nome dell’impianto ?  Incapacità, ignoranza o scarsa appetibilità del ciclismo ?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow