Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Archiviata l’Olimpiade di Roma 2020, il mondo dello sport si prepara a spendere nuovamente un bel po’ di denaro pubblico. Lo ha annunciato, ovviamente non in questi termini, l’assessore regionale della Toscana nonché presidente Regionale della Federciclismo Riccardo Nencini. L’assessore ha  fatto sapere proprio oggi che entro la fine di febbraio l’istanza di “grandi eventi” approderà in Consiglio dei Ministri. ''Stiamo lavorando – ha spiegato Nencini - per avviare la procedura che consente di coprire finanziariamente l'evento e di realizzare le opere infrastrutturali necessarie. Un tassello decisivo che si aggiunge a quanto assicurato anche dal ministro per lo Sport Piero Gnudi circa l'impegno del governo per garantire una parte delle risorse necessarie all'organizzazione".

Dobbiamo sottolineare come l’appuntamento iridato su strada non richieda particolari infrastrutture, non riusciamo quindi a comprendere la necessità, soprattutto in questo periodo di crisi, di attingere alle risorse pubbliche.

Mondiali 2013: Nencini chiede l’intervento del Governo. Nuovi sprechi in arrivo ?

Archiviata l’Olimpiade di Roma 2020, il mondo dello sport si prepara a spendere nuovamente un bel po’ di denaro pubblico. Lo ha annunciato, ovviamente non in questi termini, l’assessore regionale della Toscana nonché presidente Regionale della Federciclismo Riccardo Nencini. L’assessore ha  fatto sapere proprio oggi che entro la fine di febbraio l’istanza di “grandi eventi” approderà in Consiglio dei Ministri. ”Stiamo lavorando – ha spiegato Nencini – per avviare la procedura che consente di coprire finanziariamente l’evento e di realizzare le opere infrastrutturali necessarie. Un tassello decisivo che si aggiunge a quanto assicurato anche dal ministro per lo Sport Piero Gnudi circa l’impegno del governo per garantire una parte delle risorse necessarie all’organizzazione”.

Dobbiamo sottolineare come l’appuntamento iridato su strada non richieda particolari infrastrutture, non riusciamo quindi a comprendere la necessità, soprattutto in questo periodo di crisi, di attingere alle risorse pubbliche.

Per cosa verranno usati i fondi dei “grandi eventi” ? Per asfaltare le strade del circuito iridato ? Oppure per montare e smontare le tribune ?

Gli organizzatori di un appuntamento importante come quello iridato dovrebbero andare a raccogliere le risorse attraverso gli sponsor anziché gravare sulle tasche dei contribuenti.

Speriamo quindi che i Mondiali di Firenze 2013 riescano a camminare con le proprie gambe, perché di nuovi sprechi proprio non ne sentiamo il bisogno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow