Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Nonostante non vi sia ancora un Comunicato Ufficiale, pare che Giorgio Cavalletti non sia più alla guida della Commissione Regionale Commissari della Lombardia. Il condizionale è d’obbligo anche se questa notizia ha già superato i limiti regionali ed è ormai di dominio pubblico.

Alla base della decisione ci sarebbe il tentativo da parte di Luigi Resnati di provare a ricompattare il Consiglio, da tempo frastagliato in tante micro correnti.

Cavalletti, come Cazzaniga e Perego, sono stati quasi imposti da Resnati e la rimozione di Cavalletti sembra proprio essere un gesto di distensione verso i colleghi di Consiglio.

Dopo la gestione Nardini, improntata su aggiornamento e meritocrazia, la gestione Cavalletti ha creato tanti malumori, andando a premiare commissari meno capaci, ma forse a lui più fedeli, che tanti altri più dotati.

Lombardia: cacciato Cavalletti, ma in dubbio è il futuro del Consiglio

Nonostante non vi sia ancora un Comunicato Ufficiale, pare che Giorgio Cavalletti non sia più alla guida della Commissione Regionale Commissari della Lombardia. Il condizionale è d’obbligo anche se questa notizia ha già superato i limiti regionali ed è ormai di dominio pubblico.

Alla base della decisione ci sarebbe il tentativo da parte di Luigi Resnati di provare a ricompattare il Consiglio, da tempo frastagliato in tante micro correnti.

Cavalletti, come Cazzaniga e Perego, sono stati quasi imposti da Resnati e la rimozione di Cavalletti sembra proprio essere un gesto di distensione verso i colleghi di Consiglio.

Dopo la gestione Nardini, improntata su aggiornamento e meritocrazia, la gestione Cavalletti ha creato tanti malumori, andando a premiare commissari meno capaci, ma forse a lui più fedeli, che tanti altri più dotati.

In queste ore si sta pensando ad un possibile sostituto: si sono fatti i nomi di Ernesto Maggioni, Eugenio Salvoldi e Alberto Maffi. Il favorito sembra proprio il varesino, anche se pare che Resnati stia cercando altre alternative.

Non sappiamo chi dei tre citati accetterà l’incarico, oppure chi sarà il prossimo presidente dei Commissari, sappiamo però per certo che chiunque sarà chiamato a ricoprire questo incarico lo farà con maggior competenza di quanto fatto fino ad ora, se non altro per una diversa esperienza nel mondo del ciclismo.

I problemi per Resnati & c, non sono però finiti, secondo indiscrezioni ci sarebbero poche possibilità di completare il mandato. Oltre alle fratture interne al Consiglio (è in corso un vero e proprio tutti contro tutti), sembra che anche la situazione economica del Comitato lasci a desiderare: solo con un po’ di pazienza potremo sapere come andrà a finire.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow