Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

La  Federazione Ciclistica è spesso molto propensa a concedere deroghe ai vari regolamenti. Anche se non è una procedura equa, troppo spesso, anziché preoccuparsi di cambiare la regola, se sbagliata, si sono concesse autorizzazioni praticamente ad personam che hanno contribuito, negli anni, ad uno scadimento sempre più forte delle regole che in alcuni casi sono addirittura un optional. La richiesta di deroga sulla quale deve esprimersi oggi il Consiglio Federale,  crediamo che non abbia paragoni,né nel merito né soprattutto nelle argomentazioni esposte.

Ci è stata infatti recapitata la richiesta di una società di poter tesserare più di due atleti con più di 35 punti. Questa società è il Canturino e nella richiesta formulata su carta intestata, il Presidente ammette l’errore, specificando però che questo ragazzo già si allena da mesi con il gruppo e per lui separarsi da questa squadra sarebbe un trauma.

Juniores: gran pasticcio del Canturino, cosa deciderà il Consiglio Federale ?

La  Federazione Ciclistica è spesso molto propensa a concedere deroghe ai vari regolamenti. Anche se non è una procedura equa, troppo spesso, anziché preoccuparsi di cambiare la regola, se sbagliata, si sono concesse autorizzazioni praticamente ad personam che hanno contribuito, negli anni, ad uno scadimento sempre più forte delle regole che in alcuni casi sono addirittura un optional. La richiesta di deroga sulla quale deve esprimersi oggi il Consiglio Federale,  crediamo che non abbia paragoni,né nel merito né soprattutto nelle argomentazioni esposte.

Ci è stata infatti recapitata la richiesta di una società di poter tesserare più di due atleti con più di 35 punti. Questa società è il Canturino e nella richiesta formulata su carta intestata, il Presidente ammette l’errore, specificando però che questo ragazzo già si allena da mesi con il gruppo e per lui separarsi da questa squadra sarebbe un trauma.

L’aspetto più strano è che pare sia stato lo stesso Comitato Provinciale di Como a tesserare questi tre giovani corridori, senza accorgersi che era vietato dal regolamento. L’esigenza di chiedere una deroga si sarebbe fatta sentire quando il Comitato Lombardo avrebbe risposto picche, pretendendo il rispetto del regolamento.

Oltre all’errore del Canturino, ammesso dallo stesso Presidente della società, un errore sarebbe stato quindi commesso anche da Franco Bettoni, il presidente che si è dimesso lo scorso mese di novembre dichiarando agli organi di stampa:” Il Comitato Regionale ha contestato l’assenza di due timbri e una bolletta. Roba minima, colpa del mio disordine. Ho anche sbagliato a sottovalutare la cosa. E il Comitato Lombardo si è fatto sentire. Ma le mie dimissioni hanno anche altre motivazioni, ho avuto un periodo personale molto duro, e il nervosismo è tracimato anche nell’attività ciclistica. Ho avuto un battibecco in Consiglio Regionale, non ci ho dormito la notte. Così mi sono dimesso”.

Il 9 novembre Bettoni si è dimesso, lui stesso ha fatto da traghettatore del Comitato fino alle elezioni di Dicembre alle quali si è ripresentato come unico candidato ed è ovviamente stato rieletto. Praticamente, nonostante le dimissioni, Bettoni non ha mai lasciato il Comitato di Como.

Le dimissioni di Bettoni si commentano da sole, possiamo dire però che evidentemente il suo “disordine”  ha colpito ancora e non si è accorto dei punti dei tre atleti del Canturino.

Non ci resta quindi che attendere cosa deciderà il Consiglio Federale, siamo però certi che se fosse concessa una deroga al Canturino, molte altre società sarebbero già sul piede di guerra. Se il Consiglio dovesse respingere questa richiesta di deroga, per coerenza, gli autori del grave errore dovrebbero dimettersi dalla loro carica, questa volta sul serio e senza giochini già visti.

Noi ci auguriamo che si applichino le regole, impedendo così il tesseramento del terzo atleta, perchè se no, anche in questo caso chi opera in maniera corretta passerebbe da stupido.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow