Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Incerabile, ma vero. La RCS Sport, la società organizzatrice più importante e prestigiosa d’Italia che organizza più di 30 giorni di gara, per la Federazione Ciclistica Italiana non ha diritto di voto. Facendo un parallelo calcistico sarebbe come dire che l’Inter, la Juventus o il Milan non hanno diritto di voto: non riusciamo nemmeno a pensarci.

Eppure nel ciclismo è così, ma non sono certamente le norme a stabilirlo, questa gaffe è solamente colpa del sistema informatico o per meglio dire di chi lo gestisce.

Oltra alla RCS, infatti, non ha diritto di voto neppure la Domus di Gianni Sommariva nonostante organizzi la Settimana Lombarda, gara per professionisti. Il problema sta proprio in questo, da tempo il CCP si “dimentica” di caricare nel sistema informatico i risultati delle gare professionistiche italiane e così per la Federazione queste società non hanno organizzato gare e così non hanno diritto di voto.

Incredibile, ma vero: per la FCI la Rcs Sport non ha diritto di voto

Incerabile, ma vero. La RCS Sport, la società organizzatrice più importante e prestigiosa d’Italia che organizza più di 30 giorni di gara, per la Federazione Ciclistica Italiana non ha diritto di voto. Facendo un parallelo calcistico sarebbe come dire che l’Inter, la Juventus o il Milan non hanno diritto di voto: non riusciamo nemmeno a pensarci.

Eppure nel ciclismo è così, ma non sono certamente le norme a stabilirlo, questa gaffe è solamente colpa del sistema informatico o per meglio dire di chi lo gestisce.

Oltra alla RCS, infatti, non ha diritto di voto neppure la Domus di Gianni Sommariva nonostante organizzi la Settimana Lombarda, gara per professionisti. Il problema sta proprio in questo, da tempo il CCP si “dimentica” di caricare nel sistema informatico i risultati delle gare professionistiche italiane e così per la Federazione queste società non hanno organizzato gare e così non hanno diritto di voto. Le società che hanno diritto di voto sono quelle che organizzano anche gare giovanili o per dilettanti.

La stupidità di un qualunque sistema informatico è nota, ma proprio per questo ci aspetteremmo più efficienza da parte degli uffici del CCP che invece sembra non esserci.
Insomma, oltre alle gravi irregolarità già presentate relative all’assemblea federale, oggi scopriamo che alcune società non avrebbero avuto possibilità di voto, nonostante quanto stabilito dallo Statuto.

Non c’è limite al peggio, dice qualcuno, e prossimamente ci occuperemo di altre errate attribuzioni di voti che non fanno altro che confermare l’enorme stato di confusione in cui versa la Segreteria federale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow