Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Quella che sta passando non è una settimana come tutte le altre per Isola della Scala che domenica prossima, 24 luglio, si appresta a vivere il primo assaggio del Meeting Nazionale di Società per Giovanissimi che si correrà dall'1 al 4 settembre.

A poco meno di un mese e mezzo dalla manifestazione che festeggierà anche i 50 anni di storia del Vc Isolano, dunque, il 20° Memorial Italo Baruffaldi, offrirà la possibilità ai mini ciclisti di testare le strade della zona industriale di Isola della Scala che ospiteranno le prove su strada del Meeting settembrino “Sarà solo un primo contatto con alcuni giovanissimi provenienti da tutte le parti d'Italia” ha spiegato il presidente del Vc Isolano, Tiziano Zanchetta, impegnato in queste settimane a predisporre ogni dettaglio in vista dell'appuntamento nazionale che assegnerà lo scudetto tricolore alla società vincitrice.

Il Presidente della Provincia di Verona Miozzi: “Isola della Scala è pronta per il Meeting”

Quella che sta passando non è una settimana come tutte le altre per Isola della Scala che domenica prossima, 24 luglio, si appresta a vivere il primo assaggio del Meeting Nazionale di Società per Giovanissimi che si correrà dall’1 al 4 settembre.

A poco meno di un mese e mezzo dalla manifestazione che festeggierà anche i 50 anni di storia del Vc Isolano, dunque, il 20° Memorial Italo Baruffaldi, offrirà la possibilità ai mini ciclisti di testare le strade della zona industriale di Isola della Scala che ospiteranno le prove su strada del Meeting settembrino “Sarà solo un primo contatto con alcuni giovanissimi provenienti da tutte le parti d’Italia” ha spiegato il presidente del Vc Isolano, Tiziano Zanchetta, impegnato in queste settimane a predisporre ogni dettaglio in vista dell’appuntamento nazionale che assegnerà lo scudetto tricolore alla società vincitrice.

Un evento che ha coinvolto e sta contagiando di passione per le due ruote un comune da sempre vicino al ciclismo come quello di Isola della Scala “In queste settimane il nostro Paese si sta preparando all’invasione festosa dei piccoli ciclisti” ha spiegato il sindaco di Isola, nonché presidente della Provincia di Verona, Giovanni Miozzi “Il Meeting sarà un momento sportivo di altissimo livello che darà spazio allo sport nella sua accezione più sana e più vera, quella cioè che coinvolge in prima persona i nostri ragazzi e le loro famiglie. Isola della Scala è onorata di poter ospitare questo evento e farà tutto il possibile per lasciare impresso un buon ricordo nella memoria di quanti prenderanno parte a questa manifestazione.”

Un’accoglienza calorosa, “A braccia aperte” per esprimerla con le parole del primo cittadino bianco-rosso, quella riservata dalla terra scaligera alle oltre 12.000 persone attese per il Meeting “Fa parte del Dna di Isola della Scala essere una cittadina aperta ed accogliente, abituata ad ospitare i grandi numeri. Non è un caso che proprio qui si tenga la Fiera del Riso che ogni anno richiama centinaia di migliaia di visitatori e che esporta nel mondo l’immagine del nostro Paese, conosciuto per la propria ospitalità oltre che per la genuinità e la qualità dei propri prodotti.”

E proprio con la Fiera del Riso il Meeting dei Giovanissimi avrà un rapporto molto stretto in un anno molto speciale “Il 2011 ha segnato l’inaugurazione del PalaRiso, la nuova immensa struttura che è stato possibile costruire solo grazie alla capacità imprenditoriale ed alla lungimiranza della nostra gente. Il Palariso sarà la casa del Meeting nei primi giorni di settembre e, a partire da quest’anno, anche il fulcro della Fiera del Riso e di tutte le altre esposizioni che compongono il ricco programma fieristico del nostro comune” ha precisato Miozzi.

Una sorta di passaggio di testimone, dunque, tra lo sportivo ed il culinario ad unire quelli che sono da sempre i tratti distintivi del comune che una recente indagine Istat, ha inserito al primo posto nella classifica provinciale per la qualità di vita offerta ai propri cittadini “Isola della Scala è un paese felice: culturalmente, socialmente e strutturalmente all’avanguardia. Negli anni, con pazienza e voglia di crescere, siamo riusciti a costruire il nostro futuro, mattone dopo mattone, senza tralasciare alcun aspetto. Nel nostro calendario non mancano certo le manifestazioni culturali, gastronomiche e sportive. Possiamo contare su di un ampio polo produttivo ma anche su di una zona residenziale di qualità; abbiamo sviluppato diversi impianti sportivi ed una zona fiera che può fare invidia a molte città più blasonate, senza dimenticare l’attenzione all’ambiente e senza rinnegare le tradizioni agricole del nostro Paese.” ha analizzato Miozzi che ha aggiunto “Il Meeting nazionale dei giovanissimi arriva in un momento importante per la nostra cittadina, e ci consente di spedire una bella cartolina a tutto il resto d’Italia, con un messaggio di incoraggiamento: anche i piccoli comuni, anche i piccoli Paesi come Isola, con impegno e grazie a delle scelte oculate, portate avanti negli anni, possono ospitare dei grandi eventi e attraverso questi promuovere il proprio territorio e le proprie eccellenze.”

E sarà così non solo per Isola della Scala “Certo, il Meeting avrà il proprio cuore pulsante ad Isola della Scala ma interesserà l’intera provincia di Verona” ha confermato Miozzi, nelle vesti di presidente della Provincia “Oltre alla partecipazione dei ragazzi, infatti, è importante segnalare il coinvolgimento di tutti gli enti di promozione del territorio e di molte strutture ricettive presenti in tutte le parti della nostra Provincia.”

Un, evento, quello del Meeting dei Giovanissimi reso possibile non solo attraverso il fondamentale intervento economico di alcuni partner e istituzioni di assoluto primo piano ma anche grazie al lavoro di centinaia di volontari che sono e saranno presenti sul territorio isolano anche in occasione del Meeting “L’associazionismo e il volontariato sono altri due punti di forza per Isola della Scala: poter contare su di una associazione come il Vc Isolano che da oltre 50 anni fa crescere i ragazzini attraverso i valori dello sport è per noi un valore aggiunto. Il grazie che si dice in queste occasioni agli appassionati, ai volontari dell’Ente Fiera e a tutti coloro che quotidianamente si mettono a disposizione degli altri per dare vita a qualsiasi tipo di attività, non è mai sufficiente, perchè è soprattutto grazie a loro che la nostra cittadina può vantare una realtà vivace e coinvolgente anche in questo difficile periodo economico in cui molte attività si fermano perchè attanagliate dal mostro della crisi” ha concluso Miozzi.

Insomma, il conto alla rovescia in vista del Meeting Nazionale dei Giovanissimi è davvero iniziato: domenica Isola della Scala si stuzzicherà con un primo interessantissimo test di avvicinamento, poi, la corsa verso l’appuntamento tricolore sarà tutta in discesa.”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow