Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

ll teatro Francesco Paolo Tosti ha regalato anche nel 2012 una grande emozione per tutti gli appassionati di ciclismo abruzzesi e non. Sold-out sin dai giorni precedenti la befana, ha aperto la presentazione della Farnese Vini Selle Italia con il tenore Mazzocchetti che ha regalato la prima perla di emozioni al pubblico, bignami del passato e del futuro giallo - fluo: sulle immagini delle vittorie di Visconti al Campionato Italiano 2011, di Gatto al Giro d'Italia nella tappa di Tropea, di Guardini al Giro della Padania e di Pozzato al Gp Beghelli ancora in maglia Katusha, il tenore Abruzzese ha infatti intonato un "Nessun Dorma" pieno di suspance che ha aumentato la voglia di sentire la squadra raccontarsi.

Il dado è tratto: ecco la Farnese – Selle Italia

ll teatro Francesco Paolo Tosti ha regalato anche nel 2012 una grande emozione per tutti gli appassionati di ciclismo abruzzesi e non. Sold-out sin dai giorni precedenti la befana, ha aperto la presentazione della Farnese Vini Selle Italia con il tenore Mazzocchetti che ha regalato la prima perla di emozioni al pubblico, bignami del passato e del futuro giallo – fluo: sulle immagini delle vittorie di Visconti al Campionato Italiano 2011, di Gatto al Giro d’Italia nella tappa di Tropea, di Guardini al Giro della Padania e di Pozzato al Gp Beghelli ancora in maglia Katusha, il tenore Abruzzese ha infatti intonato un “Nessun Dorma” pieno di suspance che ha aumentato la voglia di sentire la squadra raccontarsi. A farlo, le parole di Angelo Citracca, team manager della formazione: “Siamo orgogliosi di continuare con il nostro progetto di ciclismo, che vive grazie ad un solido gruppo di sponsor che continuano a credere nel ciclismo, in noi, e nei nostri atleti. Con Farnese Vini come main sponsor, insieme a Selle Italia, MCipollini e il gruppo di aziende di Federico Zecchetto, oltre a Cecchi Logistica, Pagliaroli Vetri e a nuovi arrivati come Mauro Cei di Macolive SpA, possiamo guardare con ottimismo al nostro futuro. L’anno scorso abbiamo puntato, riuscendoci, al bis al tricolore, e insieme a quello sono arrivate molte altre vittorie. Quest’anno, grazie all’arrivo di Pozzato, possiamo puntare ancora più in alto, con un grande risultato in una delle classiche invernali, per proseguire poi con il Giro d’Italia, se avremo l’onore di correrlo anche quest’anno, per vincere con Guardini in volata e Gatto e Pozzato in qualche altra tappa. Abbiamo obiettivi da pro-tour e intendiamo mantenerli, perché vogliamo continuare a crescere”. Parole importanti, completate dall’intervento di Valentino Sciotti, Sales Manager Farnese Vini: “Essere i main sponsor di una squadra che gode di un’immagine e di una visibilità così forte, é il nostro primo e più importante obiettivo che abbiamo già raggiunto costruendo anche per il 2012 una formazione al top. Quello che chiediamo come azienda alla squadra é esattamente la stessa cosa che chiediamo ai nostri collaboratori: distinguersi sempre per condotta, professionalità e qualità. E dopo un 2011 storico, siamo sicuri che ci attende un altro anno alla stessa altezza, se non ancora più soddisfacente, per tutti”. Rigata da un filo di genuina emozione, é arrivato poi il commento di Elvira Pagliaroli, marketing manager della Pagliaroli Vetri SpA e presidentessa onoraria del team giallo – fluo: “Grazie alla passione di mio padre Franco la Pagliaroli Vetri é entrata nel ciclismo e grazie alla grande unione di tutto il team, dai manager agli atleti, io stessa mi sono appassionata a questa realtà tanto da venirne coinvolta in prima persona. E’ un motivo di orgoglio essere presidentessa onoraria di una squadra che seppur professional, rappresenta una delle più belle e dinamiche realtà del ciclismo professionistico moderno. Lavorando al fianco del team, Pagliaroli Vetri sta crescendo in termini di immagine, aumentando la propria internazionalità commerciale, mentre come singola posso dire che grazie al ciclismo ho riscoperto valori e tradizioni antiche, che in questo splendido sport non tramontano mai. E’ una scuola di vita il ciclismo, ed é bello farne parte”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow