Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

La nuova stagione è ormai entrata nel vivo anche in Europa e per l’Ac Arona è già tempo del primo grande appuntamento della stagione: giovedì 14 marzo andrà in scena il 16° Gran Premio Nobili Rubinetterie - 10a Coppa Papà Carlo, valido anche come 5a Coppa Città di Stresa.

Gp Nobili tra Tirreno e Sanremo ed è partecipazione record

La nuova stagione è ormai entrata nel vivo anche in Europa e per l’Ac Arona è già tempo del primo grande appuntamento della stagione: giovedì 14 marzo andrà in scena il 16° Gran Premio Nobili Rubinetterie – 10a Coppa Papà Carlo, valido anche come 5a Coppa Città di Stresa.

La prima grande novità è naturalmente nella posizione in calendario: la corsa è stata strategicamente collocata tra la conclusione della Tirreno-Adriatico e laMilano-Sanremo, sfruttando lo spostamento della Classicissima, che si disputerà domenica 17 marzo e non più il sabato come da tradizione.

«Numerosi corridori hanno sollecitato la possibilità di disputare una corsa tra le due grandi prove di WorldTour – spiega Antonio Bertinotti dell’Ac Arona (nella foto) – e noi abbiamo pensato di mettere a loro disposizione la nostra corsa. Proprio in virtù di questa nuova collocazione, abbiamo leggermente alleggerito il percorso che sarà di 187,5 chilometri e che prevede la sola ascesa di Massino da ripetere due volte. Per il resto, tradizionale partenza dallo stabilimento della Nobili Rubinetterie a Suno e conclusione della corsa ancora una volta a Stresa, sullo splendido lungolago davanti all’Isola Bella».

PARTECIPAZIONE. I responsabile dell’Ac Arona stanno definendo proprio in questi giorni gli ultimi dettagli, anche perché al Gp Nobili Rubinetterie sono interessate tante formazioni di WorldTour e altrettanti pretendenti alla Milano-Sanremo: magari non verranno sul Lago Maggiore per vincere, ma certamente per “fare la corsa” ed essere protagonisti. Uno dei primi nomi sicuri è quello di Vincenzo Nibali, il corridore numero 1 d’Italia, che sarà il capitano della Astana. E a suo modo storica sarà la presenza al via della Esukaltel Euskadi, che per la prima volta disputerà una gara italiana che non appartiene al calendario ProTour. Come detto, nei prossimi giorni sarà definita la rosa delle formazioni al via e soprattutto la lista dei campioni che contribuiranno a far grande la 16a edizione del Gran Premio Nobili Rubinetterie – Coppa Papà Carlo. Le sorprese, ve lo assicuriamo, non mancheranno.

ALBO D’ORO

1997 Dario Andriotto (a cronometro)

1999 Salvatore Commesso

2000 Stefano Garzelli

2001 Vladimir Smirnov

2002 Andrus Aug

2003 Andrea Ferrigato

2004 Damiano Cunego

2005 Damiano Cunego

2006 Paolo Longo Borghini

2007 Luis Felipe Laverde

2008 Giampaolo Cheula

2009 Grega Bole

2010 Gianluca Brambilla *

2011 Simone Ponzi **

2012 Danilo Di Luca

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow