Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

A 60 giorni dalla partenza del 94° Giro d’Italia (7-29 maggio 2011) RCS Sport è chiamata da regolamento Uci (Unione Ciclistica Internazionale) a fornire l’elenco completo delle squadre invitate all’evento. Pertanto, al Giro d’Italia 2011 si allineeranno le 18 formazioni della categoria Uci ProTeam con diritto e dovere di partecipazione:

Giro d’Italia: scelto il cast delle 23 squadre partecipanti

A 60 giorni dalla partenza del 94° Giro d’Italia (7-29 maggio 2011) RCS Sport è chiamata da regolamento Uci (Unione Ciclistica Internazionale) a fornire l’elenco completo delle squadre invitate all’evento. Pertanto, al Giro d’Italia 2011 si allineeranno le 18 formazioni della categoria Uci ProTeam con diritto e dovere di partecipazione:

– AG2R La Mondiale (Fra)
– BMC Racing Team (Usa)
– Euskaltel-Euskadi (Spa)
– HTC-Highroad (Usa)
– Katusha Team (Rus)
– Lampre-ISD (Ita)
– Leopard-Trek (Lux)
– Liquigas-Cannondale (Ita)
– Movistar Team (Spa)
– Omega Pharma-Lotto (Bel)
– Pro Team Astana (Kaz)
– QuickStep Cycling Team (Bel)
– Rabobank Cycling Team (Ola)
– Saxo Bank-Sungard (Dan)
– Sky Pro Cycling (GB)
– Team Garmin-Cervelo (Usa)
– Team RadioShack (Usa)
– Vacansoleil-DCM (Ola)

Inoltre, ottenuta da parte dell’Uci la deroga a superare il tetto dei 200 corridori alla partenza da Torino per celebrare adeguatamente il 150° anniversario dell’Unità d’Italia attraverso atleti e formazioni del Paese, le 18 Uci ProTeam verranno affiancate dalle seguenti 5 squadre della categoria Uci Professional Continental:

– Acqua & Sapone (Ita)
– Androni Giocattoli (Ita)
– Colnago-CSF (Ita)
– Farnese Vini-Neri Sottoli (GB)
– Geox-TMC (Spa).

Ciascuna delle 23 formazioni potrà schierare 9 corridori per complessivi 207 atleti al via. Tutte le squadre indicate sono iscritte al programma Passaporto Biologico e sono invitate a fornire entro il 7 aprile 2011 l’elenco dei 12 corridori tra i quali verranno scelti i partenti al Giro d’Italia. RCS Sport-La Gazzetta dello Sport, nel ringraziare l’Uci per la deroga concessa a superare il limite dei 200 corridori, si dichiara disponibile a collaborare con l’organismo internazionale sulla sicurezza e ad approfondire i casi aperti sul fronte della lotta al doping, sia per le squadre, sia per gli atleti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow