Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

A poco meno di un mese dalla partenza della prima edizione del Giro di Padania si registrano le prime adesioni dei big del pedale alla manifestazione voluta dall’Associazione Monviso – Venezia con il supporto tecnico della Società Ciclistica Alfredo Binda. Stefano Garzelli, il varesino di Besano, dal suo sito web fa sapere che il suo prossimo appuntamento italiano sarà proprio la neonata manifestazione a tappe in programma dal 6 al 10 settembre:  “Quest'anno ho deciso di cambiare - afferma Stefano - perché il mio obiettivo primario per questo finale di stagione é il Giro di Lombardia, corsa nella quale ho spesso fatto bene ma non ho mai centrato il podio. Mi spiace non poter partecipare alla Tre Valli Varesine e al Trofeo Melinda, che mi hanno sempre regalato tante soddisfazioni, ma a volte grandi obiettivi richiedono grandi sacrifici e per questo ho deciso di fare questi cambiamenti. Credo che al Giro di Padania sarò già in buone condizioni e so che nella penultima tappa bisognerà dare tutto, essendo l'unica davvero impegnativa dal punto di vista altimetrico”. Il campione varesino del team Acqua & Sapone Caffè Mokambo si riferisce alla frazione con arrivo ai 1320 di San Valentino di Brentonico che potrebbe decidere le sorti del Giro di Padania.

Giro di Padania: Stefano Garzelli lancia la sfida

A poco meno di un mese dalla partenza della prima edizione del Giro di Padania si registrano le prime adesioni dei big del pedale alla manifestazione voluta dall’Associazione Monviso – Venezia con il supporto tecnico della Società Ciclistica Alfredo Binda. Stefano Garzelli, il varesino di Besano, dal suo sito web fa sapere che il suo prossimo appuntamento italiano sarà proprio la neonata manifestazione a tappe in programma dal 6 al 10 settembre:  “Quest’anno ho deciso di cambiare – afferma Stefano – perché il mio obiettivo primario per questo finale di stagione é il Giro di Lombardia, corsa nella quale ho spesso fatto bene ma non ho mai centrato il podio. Mi spiace non poter partecipare alla Tre Valli Varesine e al Trofeo Melinda, che mi hanno sempre regalato tante soddisfazioni, ma a volte grandi obiettivi richiedono grandi sacrifici e per questo ho deciso di fare questi cambiamenti. Credo che al Giro di Padania sarò già in buone condizioni e so che nella penultima tappa bisognerà dare tutto, essendo l’unica davvero impegnativa dal punto di vista altimetrico”. Il campione varesino del team Acqua & Sapone Caffè Mokambo si riferisce alla frazione con arrivo ai 1320 di San Valentino di Brentonico che potrebbe decidere le sorti del Giro di Padania. L’intenzione del 38enne bosino è quella probabilmente di continuare a vestire la maglia verde e passare da quella conquistata all’ultimo Giro d’Italia, simbolo di miglior scalatore, a quella verde di leader della classifica generale del Giro di Padania 2011.

Il Giro di Padania nel frattempo corre sul web. E’ attivo il sito internet della manifestazione: www.girodipadania.org nel quale si possono trovare tutte le notizie e le anticipazioni della gara.

GIRO DI PADANIA 2011 – LE TAPPE

La prima frazione, martedì 6 settembre, si correrà da  Paesana (Cuneo) a  Laigueglia (Savona) per km. 170, a seguire  Mercoledì  7 settembre la  Loano (Savona)  – Vigevano (Pavia) di  km. 187, Giovedì 8 settembre la  Malpensa Lonate Pozzolo (Varese) – Salsomaggiore  Terme (Parma) di Km. 198,  Venerdì  9 settembre la Noceto (Parma) – San Valentino di Brentonico (Trento)  di  km. 175 e  Sabato  10 settembre la  Rovereto (Trento) – Montecchio  Maggiore (Vicenza) km  170. Per un totale di 900 chilometri di corsa

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow