Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

La presentazione è fissata per giovedì prossimo, ma le polemiche sono già partite. Stiamo parlando del Giro di Padania, nuovissima corsa che va ad arricchire il panorama ciclistico internazionale.  “Il Fatto Quotidiano”, giornale tradizionalmente polemico, non ha perso occasione per fare mancare il suo intervento di cui avremmo fatto volentieri a meno. Il Giro di Padania è una corsa ciclistica che non c’entra nulla con la politica. Pare, secondo il giornale diretto da Antonio Padellaro, che addirittura ci siano dei cittadini che hanno scritto all’UCI e alla FCI per chiedere il cambio di denominazione, sostenendo l'astrattezza Padania. Innanzitutto occorre specificare che una corsa ciclistica può essere chiamata come si vuole, senza alcun vincolo geografico o esterno, successivamente va specificato che Padania è un sinonimo di Pianura Padana. Non comprendiamo quindi queste polemiche che possiamo definire sterili e strumentali. L’obiettivo del Giro della Padania è sicuramente quello di valorizzare il territorio, nell’interesse di tutti coloro che lo abitano. E' stato, infatti, appurato che il ciclismo sia il mezzo più efficace per ottenere questo. 

Giro di Padania: il “Fatto Quotidiano” mischia lo sport con la politica

La presentazione è fissata per giovedì prossimo, ma le polemiche sono già partite. Stiamo parlando del Giro di Padania, nuovissima corsa che va ad arricchire il panorama ciclistico internazionale.  “Il Fatto Quotidiano”, giornale tradizionalmente polemico, non ha perso occasione per fare mancare il suo intervento di cui avremmo fatto volentieri a meno. Il Giro di Padania è una corsa ciclistica che non c’entra nulla con la politica. Pare, secondo il giornale diretto da Antonio Padellaro, che addirittura ci siano dei cittadini che hanno scritto all’UCI e alla FCI per chiedere il cambio di denominazione, sostenendo l’astrattezza Padania. Innanzitutto occorre specificare che una corsa ciclistica può essere chiamata come si vuole, senza alcun vincolo geografico o esterno, successivamente va specificato che Padania è un sinonimo di Pianura Padana. Non comprendiamo quindi queste polemiche che possiamo definire sterili e strumentali. L’obiettivo del Giro della Padania è sicuramente quello di valorizzare il territorio, nell’interesse di tutti coloro che lo abitano. E’ stato, infatti, appurato che il ciclismo sia il mezzo più efficace per ottenere questo.  A chi insegue polemiche politiche poco importa che il Giro di Padania sia un toccasana per il ciclismo, che trova una importante corsa a tappe utilissima come premondiale come giustamente sottolineato dal C.T. Paolo Bettini. Ai detrattori di questa corsa, che del ciclismo poco importa, non va giù che tra gli organizzatori ci sia il senatore Davico (sottosegretario all’Interno), che la maglia di leader sia di colore verde e che la denominazione comprenda un termine alle loro orecchie ostile. In un ciclismo che perde i pezzi come quello italiano, dove in una sola stagione sono saltate numerose corse, il Giro di Padania rappresenta ossigeno per uno sport dalle antiche tradizioni, ma un decisamente in crisi per via degli elevati costi e della conseguente difficoltà a reperire fondi.  Probabilmente, non sanno o non ricordano, che il famosissimo Giro delle Regioni era organizzato da Eugenio Bomboni, giornalista de “L’Unità” e le tappe arrivavano quasi esclusivamente in comuni amministrati dal PCI, non a caso, questa manifestazione non si disputa più. Lo stesso Bomboni è inoltre organizzatore del Gran Premio Liberazione di Roma, questa gara ha tra i suoi principali sponsor lo SPI-CGIL. Il Giro di Padania è un evento sportivo e come tale va trattato, pare invece che siano proprio i detrattori di questa corsa a dare una interpretazione politica a quella che è solamente una gara ciclistica. Con certi elementi però tutto è possibile.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow