Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Come da noi anticipato,  la SC Alfredo Binda che aveva curato la parte tecnica del Giro di Padania edizione 2011, non curerà la seconda edizione della corsa di Michelino Davico. Domani, nel corso di una conferenza stampa, verrà presentato Adriano Amici che curerà l'edizione 2012. Come già scritto in passato non sono chari i motivi del cambio di partner, anche perchè il Giro di Padania scorso era andato molto bene dal punto di vista organizzativo, tant'è che oltre alle belle parole spese da Davico nei confronti di Oldani & c., la SC Binda è stata chiamata dalla Monviso - Venezia ad organizzare il Trofeo Laigueglia. Da fonti varesine pare che quanto spettante per la realizzazione tecnica della corsa non sia ancora stato versato integralmente, questo avrebbe messo Renzo Oldani nella condizione di non poter garantire la presenza di tutto il personale impiegato nel 2011, e Michelino Davico nella condizione di dover provvedere al saldo prima dell'inizio della corsa.

Giro di Padania: Adriano Amici è il partner tecnico

Come da noi anticipato,  la SC Alfredo Binda che aveva curato la parte tecnica del Giro di Padania edizione 2011, non curerà la seconda edizione della corsa di Michelino Davico. Domani, nel corso di una conferenza stampa, verrà presentato Adriano Amici che curerà l’edizione 2012. Come già scritto in passato non sono chari i motivi del cambio di partner, anche perchè il Giro di Padania scorso era andato molto bene dal punto di vista organizzativo, tant’è che oltre alle belle parole spese da Davico nei confronti di Oldani & c., la SC Binda è stata chiamata dalla Monviso – Venezia ad organizzare il Trofeo Laigueglia. Da fonti varesine pare che quanto spettante per la realizzazione tecnica della corsa non sia ancora stato versato integralmente, questo avrebbe messo Renzo Oldani nella condizione di non poter garantire la presenza di tutto il personale impiegato nel 2011, e Michelino Davico nella condizione di dover provvedere al saldo prima dell’inizio della corsa. Scartata l’ipotesi Sara Brambilla-Beppe Rivolta, Davico ha optato per l’esperienza di Adriano Amici che  evidentemente dopo le critiche all’edizione 2011 del Padania si è ricreduto finendo addirittura per organizzarlo.

I dettagli organizzativi sono ancora in via di definizione, ma da indiscrezioni pare che la maglia di leader non sia più di colore verde.  Insomma, il tentativo è quello di riuscire a depoliticizzare la corsa, trasformandola in una corsa normale, anche se il termine “Padania” negli ultimi anni ha assunto un significato più politico che geografico.

Addirittura, Michelino Davico ha più volte pensato di cambiare nome alla corsa, trasformandola da “Giro di Padania” a “Monviso – Venezia”, attualmente pare che il nome dell’edizione 2012 sia “Il Padania”.

Nella presentazione di domani tutti i dettagli sulla corsa che anche nel 2012 sarà destinata a fare discutere, e tanto, all’interno dell’ambiente ciclistico (e non).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow