Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

A seguito dell'intervento di Angelo Fracnini, nel quale evidenziava che avendo la Corte Federale affermato che i master sono atleti dilettanti, un visitatore del sito ha posto un interrogativo a Francini il quale ha voluto rispondere, evidenziando che, se fosse come dice la Corte Federale tutti i master dovrebbero avere diritto al voto. Leggiamo insieme la risposta del dirigente bergamasco:

Gentile Direttore,

tra i commenti al mio precedente intervento, l’utente “Sfross” e  la risposta é chiara: i master per il tipo di attività (categoria agonistica UCI) sono degli agonisti.

Per i nostri regolamenti sono dei cicloamatori (anni fa erano stati appositamente definiti CICLOMASTER) perché non si voleva caricare a tale categoria le problematiche che ho esposto (DS, ecc) stabilite per i Dilettanti.

La Corte Federale ha però fatto una interpretazione con cui non ha detto che sono agonisti (cosa che tutti sappiamo, visto le medie orarie), ma é andata oltre affermando che sono DILETTANTI: questa é una PURA INVENZIONE.

Francini:”Se i Master sono dilettanti devono avere diritto al voto”

A seguito dell’intervento di Angelo Fracnini, nel quale evidenziava che avendo la Corte Federale affermato che i master sono atleti dilettanti, un visitatore del sito ha posto un interrogativo a Francini il quale ha voluto rispondere, evidenziando che, se fosse come dice la Corte Federale tutti i master dovrebbero avere diritto al voto. Leggiamo insieme la risposta del dirigente bergamasco:

Gentile Direttore,

tra i commenti al mio precedente intervento, l’utente “Sfross” e  la risposta é chiara: i master per il tipo di attività (categoria agonistica UCI) sono degli agonisti.

Per i nostri regolamenti sono dei cicloamatori (anni fa erano stati appositamente definiti CICLOMASTER) perché non si voleva caricare a tale categoria le problematiche che ho esposto (DS, ecc) stabilite per i Dilettanti.

La Corte Federale ha però fatto una interpretazione con cui non ha detto che sono agonisti (cosa che tutti sappiamo, visto le medie orarie), ma é andata oltre affermando che sono DILETTANTI: questa é una PURA INVENZIONE.

Ma poiché così hanno scritto, gli altri (leggi Consiglio Federale) devono prendere i successivi obbligatori provvedimenti.

La proposta di Bologna, che ha portato alla decisione della Corte, prevedeva:

art. 12 Acquisizione diritto di voto:

comma 2

b) Saranno attribuiti ulteriori voti agli Affiliati che hanno diritto al voto in base alla precedente lettera a) e che alla fine del semestre antecedente la data di svolgimento dell’Assemblea nazionale hanno tesserato atleti partecipanti a gare per tutte le categorie agonistiche esclusi i master di ogni specialità ed i cicloturisti nei seguenti termini (omissis).

Ma forse era una proposta che non piaceva al Palazzo.

Infatti come qualcun altro ha scritto nei commenti con tale interpretazione resa dalla Corte Federale “I master sono atleti Dilettanti” vorrò vedere alle prossime assemblee come faranno a non farli votare per eleggere i Delegati degli Atleti.

Vedremo cosa si inventeranno…
Angelo Francini

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow