Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

E' stata presentata questa sera al Cinema Teatro Fox di Caorso la quattordicesima edizione della Sei Giorni delle Rose Internazionale su pista che si correrà al Velodromo Attilio Pavesi di Fiorenzuola dal 27 giugno al 2 luglio.

La serata è stata particolarmente intensa e ricca di contenuti; a fare gli onori di casa è stato il primo cittadino di Caorso, Fabio Callori, che ha sottolineato come “per Caorso è un onore ospitare la presentazione della sei giorni con la quale rafforziamo il legame che ci unisce dopo il centenario di Attilio Pavesi”.

Il compito di illustrare le novità legate alla manifestazione è spettato al direttore generale dell'evento, Claudio Santi, che dopo aver presentato il nuovo sito internet www.6giornidellerose.com , ha fatto un'ampia panoramica sulla nuova edizione della sei giorni che si annuncia particolarmente ricca di novità.

E’ nata a Caorso, l’edizione 2011 della Sei Giorni delle Rose

E’ stata presentata questa sera al Cinema Teatro Fox di Caorso la quattordicesima edizione della Sei Giorni delle Rose Internazionale su pista che si correrà al Velodromo Attilio Pavesi di Fiorenzuola dal 27 giugno al 2 luglio.

La serata è stata particolarmente intensa e ricca di contenuti; a fare gli onori di casa è stato il primo cittadino di Caorso, Fabio Callori, che ha sottolineato come “per Caorso è un onore ospitare la presentazione della sei giorni con la quale rafforziamo il legame che ci unisce dopo il centenario di Attilio Pavesi”.

Il compito di illustrare le novità legate alla manifestazione è spettato al direttore generale dell’evento, Claudio Santi, che dopo aver presentato il nuovo sito internet www.6giornidellerose.com , ha fatto un’ampia panoramica sulla nuova edizione della sei giorni che si annuncia particolarmente ricca di novità.

Alle coppie in gara si aggiungeranno, infatti, gli under 21 (Young) e le donne (Women) che gareggeranno con le stesse maglie e gli stessi numeri dei big e concorreranno, nelle serate del 30 giugno, 1 e 2 luglio oltre che per le classifiche individuali per una speciale classifica a squadre, mentre gli esordienti e gli allievi saranno in gara nelle prime tre serate.

In occasione del 150° anniversario dell’unità d’Italia anche la Sei Giorni delle Rose celebrerà questa importante ricorrenza ponendo sulle maglie degli atleti la scritta “Italia 150”.

il binomio sport e spettacolo si conferma anche nel 2011; il velodromo Attilio Pavesi ospiterà grandi artisti mentre sono in corso di definizione i dettagli per la partecipazione straordinaria, nella serata di venerdì 1 luglio, di Ron. Autore di fama, Ron sarà il quarto vincitore del Festival di Sanremo (dopo Silvia Mezzanotte, Anna Oxa e Riccardo Fogli) ad esibirsi alla Sei Giorni delle Rose.

La serata è proseguita con alcuni collegamenti video in diretta con gli atleti Nolan Hoffman, dal Sudafrica, Benjamin Edmuller, tedesco in collegamento dall’Australia, Ryan Sabga, dal Colorado oltre al commissario tecnico della Repubblica Ceca, Jan Kopac.

Tra gli altri intervenuti il direttore del quotidiano Libertà e del comitato organizzatore, Gaetano Rizzuto, ha spiegato: “Anche questa sera abbiamo vissuto grandi emozioni, sono particolarmente contento che la presentazione sia fatta a Caorso, Pavesi è idealmente qui con noi. La sei giorni si proietta nel futuro pur restando fedele alla tradizione”.

Giovanni Compiani, sindaco di Fiorenzuola d’Arda, ha affermato: “Ogni volta la sei giorni riesce a regalarci delle novità. La quattordicesima edizione ritrova grandi spettacoli e promette di essere un grande avvenimento. Sarà, inoltre, dedicata ai fiorenzuolani Pasquale e Rolando Tosi che nel novecento tanto hanno fatto per il ciclismo”.

Sergio Bursi, assessore della provincia di Piacenza, ha portato i saluti del presidente Massimo Trespidi e dell’assessore allo sport Maurizio Parma e ha sottolineato l’importanza della manifestazione per il territorio piacentino.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow