Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

La Coppa Agostoni-Gran Premio Banca Popolare di Milano 2013  è in programma domani sulla distanza di 198, 700 chilometri. La Lampre-Merida schiera come punte Damiano Cunego e Filippo Pozzato. “Al recente Eneco Tour – fa notare Maurizio Piovani, direttore sportivo del team azzurro –fucsia – Pozzato è andato bene, finendo in crescendo con un nono posto di tappa”. Molti però reputano il percorso dell’Agostoni altimetricamente troppo impegnativo per Filippo. “Non sono d’accordo poiché Pippo è un corridore di classe e non può  arrendersi con facilità sull’erta di Ello o salendo a Giovenzana. Schiererò Pozzato all’Agostoni e alla Bernocchi perché è in grado di fare bella figura, non soltanto per questioni di calendario.

Domani a Lissone, con la Agostoni, parte il Trittico Lombardo. DIRETTA su ciclismo-online dalle 12

La Coppa Agostoni-Gran Premio Banca Popolare di Milano 2013  è in programma domani sulla distanza di 198, 700 chilometri. La Lampre-Merida schiera come punte Damiano Cunego e Filippo Pozzato. “Al recente Eneco Tour – fa notare Maurizio Piovani, direttore sportivo del team azzurro –fucsia – Pozzato è andato bene, finendo in crescendo con un nono posto di tappa”. Molti però reputano il percorso dell’Agostoni altimetricamente troppo impegnativo per Filippo. “Non sono d’accordo poiché Pippo è un corridore di classe e non può  arrendersi con facilità sull’erta di Ello o salendo a Giovenzana. Schiererò Pozzato all’Agostoni e alla Bernocchi perché è in grado di fare bella figura, non soltanto per questioni di calendario.

Siamo costretti a fargli saltare la Tre Valli Varesine perché Pozzato punta maggiormente a rivincere la classica di Amburgo”.

Cunego a Lissone non ha mai vinto. “Per Damiano – prosegue Piovani –  la Coppa Agostoni è una corsa ideale come percorso . Lui quest’anno ha partecipato al Tour de France e poi è andato in montagna per ricaricarsi in vista del finale di stagione. Chi è reduce dall’altura non può volare, deve trascorrere un periodo

in bassa quota preferibilmente gareggiando per riacquisire il colpo di pedale migliore. Comunque non escludete Damiano dal pronostico per la vittoria a Lissone”.

Negli ultimi anni alla Coppa Agostoni la Androni del manager Gianni Savio ha dato spettacolo. Nel 2006 e 2007 ha vinto a Lissone con Alex Bertolini quando il team era denominato Diquigiovanni-Androni. L’anno scorso sul traguardo di via Matteotti si è imposto Emanuele Sella, alfiere Androni-Venezuela. Domani Sella correrà col dorsale 1. “Il percorso di questa edizione – afferma Giovanni Ellena, diesse Androni Venezuela – è diverso da quello del 2012. L’anno scorso la fase cruciale era a centro gara e c’era stata una fuga a lunga gittata di Sella e Baliani. Domani non so se potrà essere così, penso che la corsa si risolverà sul Lissolo. Sella è in grado di vincere anche domani, imitando Bertolini che si è aggiudicato due edizioni consecutive”.

La Androni-Venezuela schiera Andrea Zordan, classe’92, e Gianfranco Zilioli, nato nel 1990; si tratta di stagisti. Zordan quest’anno ha totalizzato 8 successi in maglia Zalf tra gli under 23, categoria di cui è Campione d’Italia. Il bergamasco Zilioli vanta 8 vittorie da elite per il team Colpack. “Zordan e Zilioli rappresentano il futuro. Vanno forte e dal 2014 correranno esclusivamente per noi tra i professionisti. L’Agostoni per loro è il primo assaggio nella massima categoria: sono sicuro che faranno bella figura. Il percorso è adatto soprattutto a Zordan”. Un altro corridore molto pronosticato per la vittoria è il vicentino Enrico Battaglin della Bardiani – Csf. Non è parente del Giovanni Battaglin, anch’egli vicentino,  che nel 1979 s’aggiudicò per distacco la Coppa Agostoni. 

Tra i 164 partecipanti oltre a Sella ci sono altri corridori già vincitori della Coppa Agostoni: Sacha Modolo  (edizione 2011), punta della Bardiani per gli arrivi affollati, e Francesco Gavazzi (2010), ora all’Astana. Meritano attenzioni anche Franco Pellizotti, Sonny Colbrelli, Matteo Rabottini, Enrico Gasparotto, Simone Ponzi, Davide Rebellin, Pierre Rolland, Pavel Brutt, Remi Pauriol, Mikhall Ignatiev, Brice Feillu. Da segnalare l’aggiunta della Leopard-Trek alle squadre partecipanti all’Agostoni e a tutto il Trittico Lombardo.

Domani alla Cleaf di Lissone (sede di presentazione corridori e firma foglio partenza ) interverrà Antonio Rossi, grande campione di canoa-kayak e ora Assessore allo Sport della Regione Lombardia. Rai 3 trasmetterà in diretta l’Agostoni dalle 14, 45 circa.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow