Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Sul sito UCI il campione italiano Elite è Elia Silvestri, anche se dal team Guerciotti non è ancora stato emesso il comunicato ufficiale poiché sarebbero in attesa di una ulteriore conferma ufficiale da parte dell’Unione Ciclistica Internazionale.

A dire il vero, nel 2003 ci fu il precedente di Franzoi e Pontoni, il veneto Franzoi, all’epoca Under23, vinse la gara e si laureò Campione Under 23, mentre Pontoni, secondo classificato e primo degli Elite, conquistò la maglia in questa categoria.

Il problema, da quel che è dato a capire, è riferito al fatto che la Federazione Ciclistica Italiana non ha messo in calendario due gare, una per gli Elite e una per gli Under 23, pur con una partenza unica. La Federazione ha messo in calendario una sola gara e quindi secondo le regole UCI si assegna un solo titolo, quello Elite.

Cross Elite: Per l’UCI la gara Under 23 non era in calendario, ma …

Sul sito UCI il campione italiano Elite è Elia Silvestri, anche se dal team Guerciotti non è ancora stato emesso il comunicato ufficiale poiché sarebbero in attesa di una ulteriore conferma ufficiale da parte dell’Unione Ciclistica Internazionale.

A dire il vero, nel 2003 ci fu il precedente di Franzoi e Pontoni, il veneto Franzoi, all’epoca Under23, vinse la gara e si laureò Campione Under 23, mentre Pontoni, secondo classificato e primo degli Elite, conquistò la maglia in questa categoria.

Il problema, da quel che è dato a capire, è riferito al fatto che la Federazione Ciclistica Italiana non ha messo in calendario due gare, una per gli Elite e una per gli Under 23, pur con una partenza unica. La Federazione ha messo in calendario una sola gara e quindi secondo le regole UCI si assegna un solo titolo, quello Elite.

L’amico Angelo Francini non entra nel merito dell’analisi normativa, specifica che i campionati nazionali debbano essere sotto l’egida delle Federazioni nazionali alle quali spetti solamente il compito di comunicare all’UCI i nominativi di chi avrà l’obbligo di vestire la maglia tricolore. Siamo d’accordo con lui, per analogia potrebbe essere come nel calcio un cui la Federazione italiana comunica all’UEFA le squadre che devono partecipare alle Coppe europee, senza entrare nel merito delle scelte dei singoli campionati.

Ci poniamo una domanda: perché la Federazione italiana non ha messo in calendario due gare con partenza a 30’’ l’una dall’altra, in modo da poter assegnare senza nessun tipo di problema le due maglie ?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow