Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Qualche tempo fa ci siamo occupati della strana regola che ha varato il Comitato Lombardo, secondo la quale ogni variazione in calendario, anche se con giustificato motivo, deve essere sanzionata.

Ecco cosa ha recitava il Comunicato in questione:" comunica che è stato pubblicato sul sito del CRL il calendario Ufficiale gare strada cat. Esordienti/Allievi/Juniores/Under23/Elite m-f./Paralimpico. Qualsiasi variazione o modifica, con comprovata motivazione, dovrà avvenire attraverso i C.P. territorialmente competenti e saranno soggette all'applicazioni delle sanzioni previste ed approvate dal C.D."

Sull’assurdità di questa norma ci siamo già espressi e così non vogliamo andare a “sparare” nuovamente su un comitato già allo sbando, ci sembra però corretto andare a porre in evidenza che nell’ultimo comunicato del Comitato presieduto da Resnati sono ben 8 le variazioni in calendario ,per l'esattezza da parte delle società: Team Colpack, Us Fiessese, Us Dairaghese (2), Vs Abiategrasso, Mem. Marchina, Ped. Romaneghese e ASD Monteclarense.

Comitato Lombardo: se la regola è valida, otto sanzioni in arrivo

Qualche tempo fa ci siamo occupati della strana regola che ha varato il Comitato Lombardo, secondo la quale ogni variazione in calendario, anche se con giustificato motivo, deve essere sanzionata.

Ecco cosa ha recitava il Comunicato in questione:” comunica che è stato pubblicato sul sito del CRL il calendario Ufficiale gare strada cat. Esordienti/Allievi/Juniores/Under23/Elite m-f./Paralimpico. Qualsiasi variazione o modifica, con comprovata motivazione, dovrà avvenire attraverso i C.P. territorialmente competenti e saranno soggette all’applicazioni delle sanzioni previste ed approvate dal C.D.”

Sull’assurdità di questa norma ci siamo già espressi e così non vogliamo andare a “sparare” nuovamente su un comitato già allo sbando, ci sembra però corretto andare a porre in evidenza che nell’ultimo comunicato del Comitato presieduto da Resnati sono ben 8 le variazioni in calendario ,per l’esattezza da parte delle società: Team Colpack, Us Fiessese, Us Dairaghese (2), Vs Abiategrasso, Mem. Marchina, Ped. Romaneghese e ASD Monteclarense.

Ora, se la regola pubblicata sul Comunicato corrisponde al vero, e non abbiamo motivo di credere il contrario, queste otto società dovrebbero essere sanzionate, in quanto la sanzione viene data sia che ci sia sia che non ci sia un motivo valido.

Secondo prassi, spetta alla Struttura Tecnica la segnalazione della violazione al Giudice Sportivo il quale ha il compito di sanzionare i trasgressori. I casi possono quindi essere due: la regola viene applicata o la regola non viene applicata. Nel primo caso, ci aspettiamo di leggere le 8 sanzioni date da Rigoldi, nel secondo caso ci aspettiamo che questa regola non venga applicata per nessuna società, altrimenti le violazioni da parte di Resnati & c sarebbero decisamente gravi ed evidenti.

Giolitti diceva che per gli amici la legge si interpreta e per i nemici si applica. Se anche Resnati la pensasse così potremo finalmente capire chi sono i nemici e chi sono gli amici.

Non ci resta che attendere le prossime settimane per avere la conferma definitiva di ciò che da tempo si dice nell’ambiente ciclistico e cioè che i vertici del Comitato non sono preparati per guidare, nel 2011, un Comitato importante come quello Lombardo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow