Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Ha avuto grande successo la convention “Mapei Day” abbinata alla Re Stelvio – Mapei. Le manifestazioni si sono svolte a Bormio e sul Passo dello Stelvio, con l’attenta regia del Gruppo Mapei, dell’Unione Sportiva Bormiese e della Banca Popolare di Sondrio. Ieri agguerriti golfisti si sono contesi il Trofeo Mapei sui green di Bormio. La coppia Mauro Maspero - Angelo Invernizzi ha dominato in classifica generale. Nelle 2 graduatorie speciali  hanno vinto le coppie Andrea Quaglia – Giuseppe Cimbro e Lorenzo Tomasi – Osvaldo Cella. I pendii innevati dello Stelvio hanno invece ospitato le gare di slalom gigante e snow-board. Nello slalom maschile ha trionfato Cesare Bertrand, mentre tra le donne, come nel 2010, si è imposta Monica Beghini. Bruno Pezzato è stato il migliore nello “snow”, specialità inserita quest’anno nel Mapei Day. Ieri molte attenzioni le ha logicamente catturate il Torneo Mapei di calcio a 6. Hanno partecipato 16 squadre composte da clienti, dirigenti e simpatizzanti Mapei. Nella Edilrivestimenti Rimini ha giocato come prima punta Igor Protti, che per molti anni ha calcato con successo le scene della Serie A. Protti ha dato grande spettacolo, anche se la sua squadra non è riuscita a superare il girone introduttivo all’italiana.

Che successo il Mapei Day !

Ha avuto grande successo la convention “Mapei Day” abbinata alla Re Stelvio – Mapei. Le manifestazioni si sono svolte a Bormio e sul Passo dello Stelvio, con l’attenta regia del Gruppo Mapei, dell’Unione Sportiva Bormiese e della Banca Popolare di Sondrio. Ieri agguerriti golfisti si sono contesi il Trofeo Mapei sui green di Bormio. La coppia Mauro Maspero – Angelo Invernizzi ha dominato in classifica generale. Nelle 2 graduatorie speciali  hanno vinto le coppie Andrea Quaglia – Giuseppe Cimbro e Lorenzo Tomasi – Osvaldo Cella. I pendii innevati dello Stelvio hanno invece ospitato le gare di slalom gigante e snow-board. Nello slalom maschile ha trionfato Cesare Bertrand, mentre tra le donne, come nel 2010, si è imposta Monica Beghini. Bruno Pezzato è stato il migliore nello “snow”, specialità inserita quest’anno nel Mapei Day. Ieri molte attenzioni le ha logicamente catturate il Torneo Mapei di calcio a 6. Hanno partecipato 16 squadre composte da clienti, dirigenti e simpatizzanti Mapei. Nella Edilrivestimenti Rimini ha giocato come prima punta Igor Protti, che per molti anni ha calcato con successo le scene della Serie A. Protti ha dato grande spettacolo, anche se la sua squadra non è riuscita a superare il girone introduttivo all’italiana. Il torneo l’ha vinto la Pavi, che nella finale sul campo sintetico del Don Bosco di Bormio ha battuto 4 – 2 la Vinavil. Ieri sera c’è stata la consueta e spettacolare cena di gala Mapei al Palapentagono di Bormio con 1000 ospiti. Giorgio Squinzi, leader Mapei e presidente europeo di Federchimica e Adriana Spazzoli, responsabile di comunicazione e marketing Mapei, hanno salutato gli ospiti relazionandoli in merito all’attività industriale. Sul grande palco ha parlato anche la dirigenza della Banca Popolare di Sondrio. Alessandro Brambilla, che è presentatore e speaker degli eventi Mapei Day e Re Stelvio, ha tra l’altro condotto le interviste agli ospiti dello sport, compresi i dirigenti del Sassuolo Calcio, squadra che si appresta a disputare il suo quarto Campionato in Serie B. In perfetta tradizione Mapei calcio e ciclismo erano le discipline più rappresentate al Palapentagono.

Nella parte riservata allo Sport Service Mapei è stato ricordato il professor Aldo Sassi, ideatore della struttura unitamente a Giorgio Squinzi. Aldo in dicembre è mancato all’affetto dei suoi cari e degli sportivi. “Abbiamo ideato una Borsa di Studio Aldo Sassi”, ha annunciato il dottor Claudio Pecci, coordinatore della struttura di Castellanza.

Nel finale si sono esibiti Ale & Franz, popolari cabarettisti di Zelig. Il loro  show è stato trionfale. C’è stata anche una vendita benefica di biciclette all’insegna dello slogan “E’ grande aiutare i piccoli”.

Malgrado qualche spruzzo di pioggia e la temperatura bassa è stata molto spettacolare e coinvolgente anche la Re Stelvio Mapei di oggi. Alla “multisport in salita” hanno partecipato circa 3000 atleti. In bici il migliore nei 21, 500 chilometri da Bormio allo Stelvio è stato Alessandro Magli; tra le donne ha prevalso Marina Ilmer. Dai 1225 metri di quota ai 2758 hanno pedalato pure nobili ex alfieri Mapei: Tafi, Nardello, Zanini.

Nella podistica che la Fidal cataloga “mezza maratona” ha trionfato per il secondo anno consecutivo Ana Nanu, più volte protagonista ai grandi cimenti internazionali con la maglia della Romania. La Nanu si era aggiudicata la Re Stelvio anche nel 2010. Tra gli uomini si è imposto il pavese Tommaso Vaccina. Nello ski-roll hanno vinto il Campione del Mondo Simone Paredi e Natasha Leonardi Cortesi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow