FATTI E MISFATTI

Il gruppo sbaglia strada, bizzarra interpretazione regolamentare dei giudici

Dopo il clamoroso esempio del declassamento di Nizzolo, ci giunge dalla categoria dei commissari di gara un altro esempio che conferma la loro ignoranza regolamentare o comunque una scarsa personalità nell’applicazione. Da tempo i giudici pensano troppo alle conseguenze delle loro azioni: se sanziono quell’organizzatore poi non fa più la corsa. Non sanzioni quel corridore perché in fondo non ha ...

Leggi Articolo »

Il “caso” Nizzolo, le regole e la (scarsa) personalità della giuria

Spesso abbiamo scritto di giurie timorose di applicare il regolamento pensando alle conseguenze delle loro decisioni. L’esempio classico di questo cancro della categoria che dovrebbe far rispettare il regolamento possiamo trovarlo nell’ultima tappa del Giro d’Italia. La dinamica della volata vede Nizzolo deviare dalla propria linea chiudendo Modolo. Poi c’è chi sostiene che questo non sia un comportamento da sanzionare ...

Leggi Articolo »

Regole, queste sconosciute

Anni fa, nel calcio è iniziato un processo culturale che ha portato tutti, e non solo i “moviolisti” come era prima, a sapere quali sono le regole e quale è l’interpretazione che deve essere data. Giornalisti, opinionisti e commentatori tv si documentano costantemente sulle regole e durante la preparazione di una partita non trascurano l’aspetto regolamentare. La scorsa stagione Sky ...

Leggi Articolo »

Quanti sanno di cosa parla il libro di Di Luca ? – VIDEO

Le vendite del libro di Danilo Di Luca stanno andando sempre meglio e all’esterno del mondo del ciclismo questo libro sta facendo molto parlare di sé e soprattutto di cos’è e di come opera il “sistema” ciclistico. All’interno del mondo del pedale questo libro non ha ricevuto che critiche. Critiche per lo più rivolte a Danilo Di Luca colpevole di ...

Leggi Articolo »

Dopo due anni si parla di Daspo ai tifosi: cosa fanno le istituzioni ?

Era il 31 maggio 2014 quando Francesco Manuel Bongiorno in fuga insieme a Micheal Rogers ha dovuto dire addio alle possibilità di vittoria di tappa a causa dell’esuberanza, per così dire, di un tifoso che lo ha fatto cadere. All’epoca parlammo di Daspo per questi pseudo tifosi, chiedendo a Salvato e a Di Rocco di muoversi nelle opportune sedi per ...

Leggi Articolo »

Avversari scarsi, si va sempre di più verso un Di Rocco IV

Mancano ormai 8 mesi alle elezioni federali, che si terranno nel gennaio 2017, e che potrebbero dare a Renato Di Rocco il quarto mandato consecutivo da presidente. Il pronostico favorevole al “baffino” romano non è certamente merito di una buona gestione quanto più di una mancanza di avversari. Di Rocco è uno dei meno amati dal popolo del ciclismo, se ...

Leggi Articolo »

La gatta frettolosa fece i gattini ciechi (e stavolta è colpa mia)

Devo fare pubblica ammenda adattando su di me il  noto proverbio! In questi giorni, infatti, casualmente sono stato informato della presenza di un Commissario Internazionale durante la trasmissione RAI Giro Mattina e siccome il mio informatore era all’oscuro- come me-  della quasi quotidiana  presenza di un Giudice in TV, mi segnalava  l’incomprensibile spiegazione  del Regolamento UCI  fornita nell’occasione sui “passaggi ...

Leggi Articolo »

Cosa c’è dietro alla cancellazione del Giro del Friuli ?

Giro del Friuli: una delle due corse a tappe internazionali per dilettanti che si corrono in Italia e soprattutto la più antica gara a tappe per giovani. Quest’anno questa gara non si correrà. Non purtroppo per motivi economici legati alla crisi e alla mancanza di sponsor, non si correrà per volere dell’UCI e della Federazione Ciclistica Italiana. A confermarlo è ...

Leggi Articolo »

Tutti ostaggi e ricattabili: così il sistema usa l’antidoping per spartire il potere

Il libro di Danilo Di Luca e le successive interviste stanno arrivando a segno. Non ci stiamo riferendo al popolo ciclistico, nel quale è sicuramente predominante la quota di forcaioli, poco attratti dal cosa dice Di Luca, ma molto di più dal fatto che lo dica lui. Ci riferiamo all’appassionato tiepido o addirittura a quello che il ciclismo non lo ...

Leggi Articolo »

Lelli e Sgarbozza: dalle critiche alla solidarietà. Dov’è la coerenza ?

Dopo la comunicazione dell’allontanamento di Max Lelli da Rai Sport sui Social si è scatenata la solidarietà e la vicinanza del popolo del ciclismo che ha gridato allo scandalo per la presunta “epurazione” dell’ex corridore toscano. Nella realtà questo allontanamento non ci tocca più di tanto, ci stupisce invece la levata di scudi del popolo del web che solo un ...

Leggi Articolo »

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow