Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Il primatista di vittorie alla Coppa Agostoni è “Cuore matto” Franco Bitossi, vincitore di 3 edizioni. A quota 2 successi ci sono Roger De Vlaeminck, Felice Gimondi, Francesco Casagrande,  Giuseppe Saronni, Francesco Moser, Alessandro Bertolini, Gianni Bugno. E a quota 2 c’è anche il romagnolo Davide Cassani che si è aggiudicato le edizioni del 1991 e ‘93.  “L’albo d’oro della Coppa Agostoni – dichiara Davide, nato a Faenza il primo gennaio 1961 – è qualcosa di emozionante e io sono orgoglioso di averla vinta due volte come campioni grandissimi”. Poi il romagnolo ripensa al primo successo a Lissone.

Cassani:”Che emozione vincere per due volte la Coppa Agostoni”

Il primatista di vittorie alla Coppa Agostoni è “Cuore matto” Franco Bitossi, vincitore di 3 edizioni. A quota 2 successi ci sono Roger De Vlaeminck, Felice Gimondi, Francesco Casagrande,  Giuseppe Saronni, Francesco Moser, Alessandro Bertolini, Gianni Bugno. E a quota 2 c’è anche il romagnolo Davide Cassani che si è aggiudicato le edizioni del 1991 e ‘93.  “L’albo d’oro della Coppa Agostoni – dichiara Davide, nato a Faenza il primo gennaio 1961 – è qualcosa di emozionante e io sono orgoglioso di averla vinta due volte come campioni grandissimi”. Poi il romagnolo ripensa al primo successo a Lissone.

“Era una delle Agostoni caratterizzate dal circuito del Lissolo, correvo nell’Ariostea e davanti c’era Bruno Cenghialta, mio compagno di squadra, in fuga con Charly Mottet e altri corridori importanti. Io stavo bene però non volevo rovinare tatticamente la corsa a Cenghialta. E così mi sono rivolto al nostro direttore sportivo Giancarlo Ferretti, che mi ha dato l’ok per andare a riprendere Cenghialta, Mottet e gli altri. Infatti contro un corridore dello spessore di Mottet era meglio essere in due. Sono riuscito a riprenderli e con un guizzo da finisseur a distanziarli nel centro abitato di Lissone, vincendo. Secondo è arrivato Mottet, terzo Gusmeroli”.

L’Agostoni del 1993 era altresì caratterizzata dalle scalate al Lissolo. “Mi sono avvantaggiato con Ghirotto, Giovannetti e un altro corridore – spiega Davide, vincitore di 27 gare nella carriera professionistica – e io ho vinto in volata. Ho preceduto proprio Giovannetti e Ghirotto. Non ero velocista da sprint molto affollati, sapevo comunque sprintare bene in potenza e scelta di tempo nelle volate tra pochi battistrada. I successi a Lissone nel ’91 e ’93 mi hanno procurato l’identica grandissima gioia”.  E nelle altre Agostoni com’è andata ?

“Sempre bene tranne in quella del 1994, vinta da Pelliccioli. A fine gara appresi che il ct Alfredo Martini mi aveva escluso dalla Nazionale per il

 Mondiale in Sicilia; mi misi anche a piangere dalla rabbia. Poiché nei giorni successivi Gianni Bugno venne bloccato per positività alla caffeina riscontrata proprio nel controllo post Coppa Agostoni, venni tuttavia reinserito tra i titolari azzurri per il Mondiale di Agrigento. La mia carriera in Nazionale proseguì”.

La prossima Agostoni – Gran Premio Banca Popolare di Milano si svolgerà il 21 agosto. Dopo 4 giri pianeggianti introduttivi ci sarà il tratto in linea con la scalata a Ello, Colle Brianza, Giovenzana e Lissolo. Quattro salite concentrate in 30 chilometri prima del ritorno a Lissone. E il Lissolo è stato reinserito nell’Agostoni dopo 3 anni. “Nelle mie Agostoni – aggiunge Cassani – il Lissolo era simbolo della corsa, sono contento per il suo reinserimento.

Allora era una gara col circuito sul quale si appostavano migliaia di spettatori anche perché i più bravi e meglio conoscitori delle strade brianzole nell’arco di un giro, utilizzando bici o moto, riuscivano a vederci due volte, sul Lissolo e a Sirtori. Adesso ci sono dei cambiamenti che condivido: ogni tanto il percorso va cambiato, il pubblico va stimolato con novità. Il  concentramento delle 4 scalate in 30 chilometri garantirà spettacolo alla diretta Rai”.

L’atteggiamento di Davide con gli organizzatori è sempre stato signorile: “Ringrazio gli organizzatori della Mobili Lissone per quanto hanno fatto in questi anni per me e tutti i corridori. Auguro ai protagonisti della Coppa Agostoni 2013 immense soddisfazioni”.

CONFERENZA STAMPA AGOSTONI – Martedì 13 agosto il Municipio di Lissone ospiterà una presentazione-conferenza stampa (ore 11) riguardante la Coppa Agostoni – Gran Premio Banca Popolare di Milano 2013.  

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow