Archivi Autore: Matteo Romano

La Federazione e le assurde richieste di rettifica

La richiesta di rettifica è uno strumento previsto dalla legge sulla stampa che consente a chi è stato erroneamente citato in un articolo, a cui sono stati attribuiti fatti non corrispondenti al vero o altre situazioni simili di chiedere sullo stesso organo in cui è uscito l’articolo errato un articolo di rettifica. Probabilmente però in Federazione questo concetto non è ...

Leggi Articolo »

Team Manager giustizialisti vengono deferiti e si scoprono garantisti

Che la giustizia e il giustizialismo nel ciclismo abbiamo due velocità lo abbiamo denunciato da tempo e proprio in questi giorni con il deferimento di tre importanti Team Manager (Gianni Savio, Angelo Citracca e Bruno Reverberi) possiamo toccarlo con mano. Partiamo dicendo che, a nostro avviso, la vicenda in cui sono coinvolti i tre Manager, pur essendo bruttissima per chi ...

Leggi Articolo »

Alla Vuelta i Giudici ne salvano 90: Vuelta falsata

Il ciclismo di oggi a livello politico ha ormai pochissime regole certe, ma ciò che ci sorprende di più è che questa mancanza di regole sembra interessare anche il ciclismo pedalato. Come abbiamo visto al Tour de France nell’ormai famosissimo caso Froome le regole vanno e vengono, sia applicano, si interpretano o addirittura si inventano. Ieri alla Vuelta i commissari ...

Leggi Articolo »

Giudici, cambiare si può. Anche senza bacchetta magica

Recentemente Francesco Cenere, commissario internazionale che quest’anno non ha rinnovato la tessera, ha pubblicato sul suo profilo Facebook un’attenta analisi dell’attuale situazione dei commissari e una sorta di libro dei sogni caratterizzato da tanti “avessi la bacchetta magica” … . Questo è un libro dei sogni perché deve integrarsi con l’attuale governo ciclistico, ma ciò che desidera Cenere (e non ...

Leggi Articolo »

Lite ammiraglia – moto: ecco per la legge chi ha ragione

Quest’estate ha spopolato sui social il video di una lite tra un motociclista e il Direttore Sportivo di una squadra giovanile avvenuto sulle strade italiane. Questo video non fa altro che testimoniare ciò che accade giornalmente in una convivenza che sembra impossibile tra i ciclisti e gli altri utenti della strada. Spesso terminano con qualche vaffa, ma purtroppo in un ...

Leggi Articolo »

Un abuso di farmaci tra i giovani alla base dei controlli nei Giovanissimi ?

Ieri abbiamo raccontato e commentato quanto accaduto nella gara Giovanissimi a Tradate (VA) in cui il Ministero della Salute ha disposto controlli antidoping sui mini corridori della categoria G6. Su questa vicenda si è detto e scritto tanto, senza però che nessuno sapesse andare oltre. Abbiamo così iniziato a muoverci per capirne qualcosa in più e così abbiamo sentito alcune ...

Leggi Articolo »

Controllo antidoping ai Giovanissimi: ecco come condizionare i dati statistici

Alla scarsa credibilità degli organi che gestiscono l’antidoping mondiale, dopo i casi Armstrong, Schwazer e alle rivelazioni choc di Danilo Di Luca nel libro “Bestie da vittoria”, occorre inevitabilmente aggiungere il fanatismo di alcuni soggetti italiani deputati ad effettuare i controlli antidoping. Nel clima generale di “caccia alle streghe”, che va sicuramente ad accrescere il potere di chi gestisce i ...

Leggi Articolo »

Il caso Schwazer e la fiducia, sempre più bassa, nell’antidoping

Evidentemente ci voleva un giornalista specializzato in questioni di mafia, Attilio Bolzoni, per spiegare (molto bene), in un docufilm prodotto da Repubblica, come l’antidoping delle federazioni internazionali sia assolutamente poco credibile e che spesso venga utilizzato come “randello del potere”. http://video.repubblica.it/sport/operazione-schwazer-le-trame-dei-signori-del-doping/248406/248538 Da tempo lo sosteniamo e il libro “bestie da vittoria” di Danilo Di Luca lo ha confermato senza troppi giri ...

Leggi Articolo »

Antidoping a due pesi e due misure: il Tas salva la campionessa del mondo

La legge dell’antidoping non è uguale per tutti. Elizabeth Armitstead, britannica campionessa del mondo donne, nonostante abbia saltato tre controlli antidoping sarà comunque al via delle Olimpiadi di Rio. Da regolamento saltare tre controlli antidoping fuori competizione equivale ad una positività e proprio per questo lo scorso 7 luglio la campionessa del mondo è stata sospesa cautelarmente dall’UCI. Già qui ...

Leggi Articolo »

Torna il Giro Dilettanti, ma tante cose non quadrano

Nel 2017 potrebbe tornare il Giro d’Italia Dilettanti. Andando con ordine, la prima volta in cui abbiamo sentito nuovamente parlare del Giro d’Italia Under è stata all’indomani della cancellazione, per volere federale, del Giro del Friuli Venezia Giulia quando qualcuno degli organizzatori ha lasciato intendere che l’assurda decisione federale potesse in qualche modo nascondere l’obiettivo di dirottare i fondi stanziati ...

Leggi Articolo »

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow