Archivi Autore: Matteo Romano

Autisti, categoria non riconosciuta, ad alto rischio

Torniamo a parlare degli autisti delle vetture tecniche nelle gare ciclistiche, per porre l’accento su di un aspetto che ogni anno, nel mese di Settembre, Idalgo Ghetti, direttore sportivo e autista, a nome suo e di altri colleghi porta a conoscenza del Presidente Di Rocco e di altri organi tecnici della Federazione. In Italia, al pari di tanti altri paesi ...

Leggi Articolo »

Due “super” Under23 snobbati dal CT Amadori

Il Giro della Valle d’Aosta, con la vittoria del russo Ignatenko, ha evidenziato la bontà del progetto Katusha, così come lo era quello della Mapei o quello della Rabobank o di tutte quelle squadre Continental che fanno della crescita graduale dei giovani il loro primario obiettivo. Non è un caso che tutti i migliori corridori stranieri, prima di arrivare al ...

Leggi Articolo »

… e lo chiamano Addetto Stampa …

Vito Bernardi

Dopo aver parlato dell’efficiente organizzazione della Tre Valli Varesine, a cura della SC Alfredo Binda di Renzo Oldani, crediamo sia il caso di occuparci anche di chi, all’interno del trittico, non garantisce la stessa qualità organizzativa. Ci stiamo riferendo alla Legnanese, società organizzatrice della Coppa Bernocchi e più nello specifico all’aspetto relativo  al ruolo di addetto stampa ricoperto dall’ormai famosissimo ...

Leggi Articolo »

Giudici Emilia: come cambia la realtà in 76 giorni …

La bagarre interna alla Commissione Giudici dell’Emilia Romagna sembrava essersi risolta con le dimissioni, il 28 maggio, della componente Patrizia Pietra, tuttavia recenti sviluppi hanno portato questa commissione ad essere nuovamente nel bel mezzo di liti scarsamente produttive. Andiamo con ordine, come anticipato da ciclismo-online.it, nel corso di una cena, alla presenza di una trentina di giudici, Patrizia Pietra aveva ...

Leggi Articolo »

Poco pubblico: gli organizzatori sono eroi o masochisti ?

Perchè e per chi organizzare una corsa di ciclismo ? E’ questa la domanda che ci siamo sempre fatti davanti alle enormi fatiche di chi decide di mettere in piedi una gara ciclistica, sia essa regionale, internazionale o professionistica.  Indipendentemente dalla categoria della gara, il denominatore comune è l’impegno che viene richiesto: si va dai 8 ai 4 mesi di ...

Leggi Articolo »

I giudici contro l’Amore & Vita ?

Riceviamo e pubblichiamo: L’amore & Vita Conad desidera chiarire la propria posizione in merito alla questione dei due corridori Wolodymyr Starchyk e Fausto Fognini.  La presidenza belga di giuria al GP Camaiore ha mosso delle contestazioni sui tesserini di questi atleti. Quello di Starchyk ha un errore di indirizzo di residenza e battitura nella specifica della nazionalità ovvero è scritto ...

Leggi Articolo »

Il ritorno di Ceruti e il misterioso pranzo “da Lisa”

Mancano più di due anni alle prossime elezioni federali e sembra che qualcosa si stia già muovendo. Da un po’ di tempo nell’ambiente circola la voce di un possibile ritorno sulla scena politico-ciclistica di GianCarlo Ceruti.  L’ ex presidente sarebbe stato avvistato, dopo anni di assenza dalle scene ciclistiche, a Sovico a pranzo alla trattoria “da Lisa”, in compagnia di ...

Leggi Articolo »

Arioli:”Sono d’accordo con Santi, ma …”

Le parole di Claudio Santi, che ha denunciato l’esasperazione di un ciclismo giovanile che dà sempre più importanza al risultato, con tecnici e genitori assetati di vittoria, e che perde di vista il vero obiettivo dello sport a livello giovanile, hanno raccolto moltissimi consensi, addirittura il Presidente del Comitato Emilia Romagna, Davide Balboni, e la sua vice Barbara Barbieri si ...

Leggi Articolo »

Disastro: I bilanci federali sono sempre più in rosso

Il bilancio della Federazione è in rosso. Questa non è una novità, la novità è però che il piano di rientro, varato solo un anno fa dal Consiglio Federale, starebbe mestamente fallendo. Pare infatti che non possa essere rispettato e che si stia aggiungendo ulteriore passivo a quello già esistente. Le colpe non sono tutte di Di Rocco, anche se ...

Leggi Articolo »

Campionato Italiano vietato ad alcuni “italiani”

Venerdì, alla verifica licenze del Campionato Italiano Professionisti, ne vedremo delle belle. Secondo  i bene informati, infatti, non verrà concesso di prendere il via alla prova tricolore a tutti quei corridori italiani che abbiano licenza straniera e ai corridori italiani con licenza italiana, ma che non abbiano mai ottenuto l’abilitazione al professionismo. Dal nostro punto di vista dovrebbero potere correre ...

Leggi Articolo »

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow