Archivi Autore: Matteo Romano

Questa sera a Radiocorsa il caso Astana commentato da Beppe Martinelli

Questa sera a Radiocorsa (Rai Sport 2, 19.00) il divorzio  Tinkoff – Riis nelle parole di Stefano Feltrin, Ceo della società del magnate russo, il caso Astana commentato a caldo da Giuseppe Martinelli e le classiche del Nord viste dal grande assente, l’infortunato Fabian Cancellara. E poi I resoconti di tutte le gare del week end appena trascorso, professionisti, femminili, ...

Leggi Articolo »

Caos a Cittiglio tra giuria, organizzatori, autisti e operatori TV

Torniamo a parlare di moto nel finale di corsa per dimostrare di come la regola sia unica ma che venga attuata in modo differente. Siamo a Cittiglio alla gara Trofeo “Da Moreno”, competizione per le Donne Junior prima della Coppa del Mondo. Arrivano le cinque battistrada, nell’ultima curva la moto del videoservice Angelo Gaudenzi rallenta e si ferma sulla destra, ...

Leggi Articolo »

Paolini con Vettel e Rossi ? Prima rilanciamo il ciclismo

Molti appassionati di ciclismo hanno criticato la decisione de “La Gazzetta dello Sport” di dedicare la prima pagina di lunedì a Vettel e Rossi, escludendo dal trittico Luca Paolini. Al di là dell’ammirevole amore che questi tifosi dimostrano, quella de La Gazzetta è una scelta corretta: la Ferrari e Valentino Rossi sono conosciuti da tutti, compresi i non appassionati di ...

Leggi Articolo »

Maglia Etica: iniziativa morale o solo commerciale ?

Torniamo oggi ad occuparci della “maglia etica” vessillo coniato dalla Associazione Veterani dello Sport che nelle gare convenzionate viene consegnato al vincitore di un determinato Traguardo Volante che accetta così di sottoporsi volontariamente ad un controllo antidoping. Come abbiamo detto altre volte, diffidiamo di chi abusa dell’aggettivo “etico” ergendosi a giudice di un qualcosa, l’etica, che non dovrebbe competere agli ...

Leggi Articolo »

Gussago, parla il Giudice:”Motociclista maleducato e aggressivo, ma non l’ho sanzionato”

Torniamo a parlare della gara di Gussago in cui, come le immagini hanno mostrato, l’arrivo sembrava più simile ad un Gran Premio motociclistico che ad una gara ciclistica, in particolare ci ha scritto la giudice in moto colpevole dell’errata posizione in corsa che ha voluto spiegare il suo pensiero. Sono la componente di giuria in moto che compare nella fotografia ...

Leggi Articolo »

A Gussago era una corsa ciclistica o motociclistica ?

Chiariamo subito un dubbio che alcuni nostri visitatori hanno avuto: le regole sulle moto in corsa non sono cambiate. Probabilmente è cambiato l’atteggiamento dei Giudici di gara nei confronti del regolamento. Parliamo di una gara Juniores regionale disputata a Gussago e vinta dal varesino Alessandro Covi. Nel filmato qui sotto l’arrivo della gara. Come si può vedere la sede stradale ...

Leggi Articolo »

Veneto, quanto la toppa (del Giudice Sportivo) è peggio del buco (della Giuria)

Abbiamo parlato qualche giorno fa della gara veneta in cui una scorrettezza in volata ha causato una caduta, senza che la stessa fosse rilevata dai commissari. A porre rimedio al presunto errore ci ha pensato il Giudice Sportivo, Domenico Evola, che ha finito però per farne uno ancora più grande. Il Giudice Sportivo del Veneto si è infatti spinto molto ...

Leggi Articolo »

Giudici contro Visconti:”La Kinesio Tape non è regolare”

Un Tweet di Giovanni Visconti ha portato alla luce un episodio avvenuto alla Tirreno – Adriatico avente come protagonisti negativi, ancora una volta, i commissari. Questa mi mancava.. A pochi secondi dalla partenza il giudice mi fa togliere il kinesio tape dal ginocchio.. Certo,con quello avrei vinto… — Giovanni Visconti (@giovisco) 17 Marzo 2015 Secondo ciò che denuncia il corridore ...

Leggi Articolo »

Giudici, tanti errori nelle prime gare. Dov’è la formazione ?

Fino ad oggi le parole dei componenti della commissione Giudici di gara avevano raccontato di quanto stesse migliorando questa categoria sotto la guida di Antonio Pagliara. Come spesso accade però, soprattutto quando i complimenti sono autoreferenziali, ad avere la meglio sono i fatti e in queste prime domeniche di gara le giurie ne hanno combinate veramente di tutti i colori. ...

Leggi Articolo »

Pseudo tIfosi mettono a rischio la sicurezza dei corridori: bisogna intervenire senza ulteriore perdere tempo

Ieri Francesco Manuel Bongiorno, per colpa di uno psuedo tifoso ha dovuto perdere contatto da Michael Rogers e dire così addio al successo di tappa. In questi ultimi due giorni sulle strade del Giro abbiamo visto veramente tanti imbecilli, sia chiaro una minima parte dei numerosissimi tifosi corretti e innamorati del ciclismo, ma pur sempre una minoranza terribilmente invasiva.  Correndo a fianco dei corridori, spingendoli, toccandoli e rischiando di farli cadere si va a condizionare il risultato della corsa.

Leggi Articolo »

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow