Archivi Autore: Matteo Romano

Il caso Sivakov e la sconvenienza di lavorare sui giovani

vda417

Lo scriviamo da tempo: il ciclismo (nazionale e non) per come è concepito non incentiva a lavorare sui giovani. Non stiamo parlando di allestire formazioni giovanili, che ci sono e ci saranno sempre, ma di lavorare con raziocinio e calma per portare un giovane a dare il meglio di sé tra i professionisti. Nel ciclismo non ci sono i vincoli: ...

Leggi Articolo »

E’ Pavel Sivakov il re del Valle d’Aosta

vda517

Le aspre montagne della Valgrisenche e la maestosità della diga di Beauregard hanno fatto da fondale all’atto conclusivo del 54° Giro Ciclistico della Valle d’Aosta. Dopo il via da Aosta, 103 chilometri da percorrere tutti d’un fiato e tre Gran Premi della Montagna prima di raggiungere il traguardo, posto proprio sulla “rinnovata” diga di Valgrisenche. Dopo le fatiche dei giorni ...

Leggi Articolo »

Sivakov domina a Cervinia e ipoteca il Valle d’Aosta

vda417

Il “tappone” del Giro della Valle d’Aosta, con partenza da Valtournenche ed arrivo a Cervinia dopo 170 chilometri e cinque Gran Premi della Montagna, doveva dare una svolta decisa alla classifica generale e così è stato. Il via lanciato in discesa da Maen di Valtournenche vede subito il gruppo lanciato a velocità molto sostenuta e farne le spese è soprattutto ...

Leggi Articolo »

Nel giorno delle cote al Valle d’Aosta vince Vanhoucke

vda317

Vittoria della fuga nella 2° tappa della 54° edizione del Giro Valle d’Aosta: a trionfare sull’arrivo di Les Combes d’Introd è il belga Harm Vanhoucke con la maglia della Lotto Soudal U23. Un grande successo per il giovane ciclista che si è aggiudicato la frazione che è stata denominata la “Liegi Bastogne Liegi delle Alpi” L’azione che ha deciso il ...

Leggi Articolo »

Spettacolo al Valle d’Aosta, Carboni vince a Scalaro e va in giallo

vda217

il campione europeo Aleksandr Riabushenko, il ruandese Nicholas Dlamini e il russo Nicolay Cherkasov. I dodici, dopo il passaggio a Ivrea, nel tratto pianeggiante arrivano ad accumulare un vantaggio ad elastico, sempre compreso tra i due e i quattro minuti. I fuggitivi di giornata procedono di buon accordo e superati gli Sprint Catch di Caluso (Riabushenko, Montagnoli, Rosa) e Rivara ...

Leggi Articolo »

Ritorno alla grande di Fabbro: al Valle d’Aosta tappa e maglia

vda117

Matteo Fabbro è il primo leader del Giro Valle d’Aosta, giunto alla 54° edizione. Il 21enne corridore del team Cycling Team Friuli ha vinto il prologo, una cronoscalata di 8 km con partenza da Saint Gervais Mont Blanc e arrivo a Saint Nicolas de Véroce con il tempo di 16’38”43. Un ottimo risultato per il corridore italiano, che ha recuperato ...

Leggi Articolo »

Giro Donne, la Rai fa flop: i bravi sono da un’altra parte

donneflop

Che la Rai sia un pachiderma e che la sua struttura non sia più gestibile in un Paese efficiente lo ripetiamo, purtroppo non solo noi, da tempo e un esempio di questo è ciò che è avvenuto al recente Giro Donne. Una produzione Rai con tanto di motociclisti, operatori, regista e Stefano Rizzato e Giada Borgato al commento. La produzione ...

Leggi Articolo »

Tour, Sagan cacciato dal giudice amico dei poteri forti

marien

Il ciclismo è esattamente così e ieri ne abbiamo avuta una prova. Sagan è stato escluso dalla Giuria per aver deviato dalla propria linea in volata. In effetti la deviazione c’è stata, peccato però che Cavendish abbia provato a passare, facendosi largo a testate, laddove non c’era spazio e che Demare, poi vincitore, abbia fatto una deviazione ancora più clamorosa ...

Leggi Articolo »

Flop per l’italiano in TV tra noia e ovvietà

deluca

Passano gli anni, ma la Rai non cambia il proprio modo soporifero di affrontare il ciclismo. Abbiamo visto ieri il campionato italiano di Ciclismo professionisti che su Rai 3 è stato visto da 500 mila persone per uno share del 4,7 %. Tralasciando il basso risultato ottenuto, in virtù anche del fatto che la corsa tricolore non ha più l’appeal ...

Leggi Articolo »

Inviti RCS: l’ipocrisia di chi contesta la decisione e non la regola …

girocoppa

Rcs Sport ha comunicato le squadre invitate al prossimo Giro d’Italia e spicca certamente l’assenza di Androni e Nippo – Fantini per fare spazio a Gazprom e CCC. Una scelta tutt’altro che nazionalistica dato che sono state escluse due formazioni italiane per fare spazio ad una russa e ad una polacca. Partiamo dicendo che non condividiamo assolutamente questa decisione che, ...

Leggi Articolo »

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow