Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

A volte vincono i buoni, ed è così che oggi Brian Cookson è il nuovo presidente UCI che ha battuto l’irlandese Pat McQuaid per 24 a 18. Una querelle lunga mesi a suon di battaglie regolamentari, non hanno impedito al britannico, sostenuto dalla UEC, ma non dalla FCI, di spuntarla. Prima la candidatura di McQuaid è stata bocciata dalla federazione irlandese, poi è stata presentata da quella Svizzera, poi ritirata. Infine è stato presentato un emendamento, che avrebbe avuto effetto retroattivo, che avrebbe comunque consentito a McQuaid di essere candidato, emendamento bocciato dall’assemblea.

A VOLTE VINCONO I BUONI … Brian Cookson è il nuovo presidente UCI

A volte vincono i buoni, ed è così che oggi Brian Cookson è il nuovo presidente UCI che ha battuto l’irlandese Pat McQuaid per 24 a 18. Una querelle lunga mesi a suon di battaglie regolamentari, non hanno impedito al britannico, sostenuto dalla UEC, ma non dalla FCI, di spuntarla. Prima la candidatura di McQuaid è stata bocciata dalla federazione irlandese, poi è stata presentata da quella Svizzera, poi ritirata. Infine è stato presentato un emendamento, che avrebbe avuto effetto retroattivo, che avrebbe comunque consentito a McQuaid di essere candidato, emendamento bocciato dall’assemblea.

 Dopo un’ora di violente polemiche tra le due fazioni, il signorile annuncio di Cookson:«Stop con le polemiche, votiamo per il presidente UCI». Da oggi il ciclismo può finalmente cambiare, speriamo di non rimanere delusi e che le istanze del ciclismo non rimangano ancora una volta inascoltate. 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow