Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

A due giorni dall’evento, si arricchisce notevolmente il cast dei partenti della 64a edizione del G.P. Camaiore. Il team Cannondale che già aveva confermato la presenza di Moreno Moser e Damiano Caruso, vedrà schierato ai nastri da partenza anche Peter Sagan. Il formidabile fuoriclasse slovacco ha voluto essere presente in Versilia dopo la bronchite sofferta in Oman. Defezione che l’ha costretto al ritiro nella gara a tappe asiatica. «Non ho più dolore alla gola e posso dirmi guarito  – ha affermato Sagan – manca però un po’ di brillantezza. Ho osservato il giusto riposo per recuperare, poi ho ripreso ad allenarmi con gradualità. Camaiore è una prova impegnativa e il mio primo obiettivo è riprendere confidenza con la corsa. Sarà l’avvicinamento ideale per capire come sto in vista di Strade Bianche e Tirreno-Adriatico».

A due giorni dall’evento si arricchisce il cast per il GP Camaiore

A due giorni dall’evento, si arricchisce notevolmente il cast dei partenti della 64a edizione del G.P. Camaiore. Il team Cannondale che già aveva confermato la presenza di Moreno Moser e Damiano Caruso, vedrà schierato ai nastri da partenza anche Peter Sagan. Il formidabile fuoriclasse slovacco ha voluto essere presente in Versilia dopo la bronchite sofferta in Oman. Defezione che l’ha costretto al ritiro nella gara a tappe asiatica. «Non ho più dolore alla gola e posso dirmi guarito  – ha affermato Sagan – manca però un po’ di brillantezza. Ho osservato il giusto riposo per recuperare, poi ho ripreso ad allenarmi con gradualità. Camaiore è una prova impegnativa e il mio primo obiettivo è riprendere confidenza con la corsa. Sarà l’avvicinamento ideale per capire come sto in vista di Strade Bianche e Tirreno-Adriatico».

 

Novità anche per quanto riguarda l’altra formazione italiana della categoria “World Tour”, il team Lampre-Merida, che oltre ai già annunciati Ulissi, Cunego e Petacchi, schiererà al via anche Michele Scarponi. L’appuntamento di Camaiore rappresenterà per il corridore marchigiano il debutto stagionale. Una formazione ben assortita in grado di giocarsi il risultato su più fronti come spiega Damiano Cunego, che non nasconde le proprie ambizioni personali: «Il G.P. Camaiore sarà per me un valido banco di prova per capire se posso essere, come mi auguro, già competitivo per un bel risultato. Con Diego e il rientrante Scarponi formeremo un trio in grado di far vedere i nostri colori nel vivo della corsa».

Sempre in tema di compagini “World Tour”, molto interessante anche il cast dei partenti riferito al team Astana, che oltre al capitano Nibali, vede tra gli iscritti Maxim Iglinskiy, vincitore dell’ultima Liegi-Bastogne-Liegi proprio davanti al corridore siciliano e trionfatore giovanissimo nel G.P. Camaiore, nell’edizione  2005. Il team kazako si è arricchito nelle ultime ore anche delle presenze di Enrico Gasparotto – ultimo vincitore dell’Amstel Gold Race – e Paolo Tiralongo, che molti ricordano ancora sdraiato per terra dopo lo sforzo immane che gli regalò la vittoria a Rocca di Cambio nell’ultimo Giro d’Italia. Sempre per l’Astana, c’è da segnalare la presenza del giovane promettente Fabio Aru.

Ricco anche il cast del team Vini Fantini-Selle Italia che potrà contare su validissime alternative rappresentate da Stefano Garzelli, Matteo Rabottini, Oscar Gatto, Mauro Santambrogio e Fabio Taborre; il corridore abruzzese che proprio a Camaiore nel 2011 ha conseguito il più importante successo della sua carriera.

Non da meno il team Androni Giocattoli-Venezuela che nelle ultime ore ha impreziosito la propria  presenza con l’iscrizione di Francesco Reda;  sempre protagonista in questo avvio di stagione.

Da segnalare purtroppo la defezione dell’ultimo vincitore, il colombiano Rubio Chaves, che a causa dei postumi della caduta al Trofeo Laigueglia, è stato costretto a desistere dal partecipare.

In attesa di conoscere domani pomeriggio la starting-list definitiva, nel corso della mattinata si vivrà a Camaiore un altro evento importante che ormai da anni fa da preludio alla prova agonistica: la consegna del “Premio Sport”.

Appuntamento alle ore 10,00 presso la Scuola Media Rosso di San Secondo di Capezzano Pianore. In rappresentanza della Squadra Nazionale Paralimpica di Ciclismo – tributata del riconoscimento – il tecnico Mario Valentini e gli atleti Giorgio Farroni e Francesca Fenocchio si sottoporranno  alle domande degli studenti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow