Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Riceviamo e pubblichiamo:

Ciao Direttore

questa sera ho sentito il Tg2 Rai delle ore 20 e sono rimasto colpito dal servizio della Balestieri. Il servizio, ovviamente, faceva riferimento alla Nazionale di calcio che in questi Europei stà veramente facendo cose straordinarie. Ed in queste cose straordinarie è presente lo zampino del calcio bresciano, denominato nel servizio "Italbrescia". Come sai la Naziionale è diretta da Prandelli ed in squadra ci sono due bresciani: il regista Pirlo e la punta Balotelli.

A Brescia niente maxischermo per la Nazionale di calcio, Bresciani:”Il problema è il sindaco non il Brixia!”

Riceviamo e pubblichiamo:

Ciao Direttore

questa sera ho sentito il Tg2 Rai delle ore 20 e sono rimasto colpito dal servizio della Balestieri. Il servizio, ovviamente, faceva riferimento alla Nazionale di calcio che in questi Europei stà veramente facendo cose straordinarie. Ed in queste cose straordinarie è presente lo zampino del calcio bresciano, denominato nel servizio “Italbrescia”. Come sai la Naziionale è diretta da Prandelli ed in squadra ci sono due bresciani: il regista Pirlo e la punta Balotelli. Il primo Prandelli  è di Orzinuovi, mentre Pirlo è residente a Flero e Balotelli è di Concesio. Tre uomini o pedine molto importanti per la Nazionale e tutto il mondo, non solo sportivo, nazionale ed internazionale ne parlano. Prandelli, Pirlo e Balotelli hanno e stanno facendo, con le loro imprese sportive, riscoprire Brescia e quindi la sua Provincia in tutta Europa e Mondo. Questa breve premessa per introdurre il servizio della Balestieri (pure lei bresciana) in onda sul Tg2 delle 20 di oggi 30 giugno.

Il servzio, ricco di interviste agli appassionati, mi ha colpito sopratutto quando la Balestieri ha affermato: ” tutti pazzi per la nazionale che patrla bresciano tranne il sindaco che per risparmiare non ha previsto neppure un maxi schermo in tutta la città ignorando il sacro rito della visione collettiva”. Cosa questa che vediamo, nei servizi sui TG nazionali, si sta attuando in tutte le piazze d’Italia, tranne che a Brescia.

E nel vedere il servizio ho sorriso perchè calza a penello con le dichiarazioni su “tale disinteresse amministrativo” da me rilasciate in  recenti interviste: dimostrazione che ai nostri amministratori – fatta eccezione per “qualche manifestazione” che gode di particolari circuiti – a loro dello sport di massa non interessa nulla.

Il Brixia Tour sarà una corsa di secondo livello, seppure inserita in un circuito internazionale, ma quanto Prandelli, Pirlo e Balottelli stanno facendo con la Nazionale credo che meriterebbe una maggior attenzione, anche per il grande entusiasmo suscitato nelle varfie etnie che nella nostra cosmopolita città le gesta di questi personaggi hanno suscitato.

Il prossimo anno ci saranno le elezioni e mi auguro che la gente sportiva bresciana si ricodi anche di questi comportamenti. Se l’Italia dovesse vincere, tutti – Sindaco & c.- saranno velocissimi e pronti a salire sul carro del vincitore esibendosi con solenni premiazioni in Municipio.

E la storia continuerà, come al solito.

Giuseppe Bresciani
Presidente Team Brixia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow