Distanziamento ? No, meglio essere nella foto …

Siamo ormai tutti abituati al famigerato distanziamento. Al di là che nel protocollo del ciclismo giovanile ci sono parecchie incongruenze, durante la premiazione si è stabilito di rispettare il distanziamento.

Correttamente il podio viene posizionato distanziando di un metro i tre corridori. Tutto bene ? No. La vicepresidente della FCI, Daniela Isetti, senza mascherina, si mette a 10 centimetri dal corridore e a 10 centimetri dal sindaco.

Ora, non pretendiamo che ci siano i robot, come in Formula Uno, a portare le medaglie, ma forse avrebbero potuto metterle su un tavolino e farle prendere da sé a ciascun premiato. Passi che non l’abbiano fatto, ma era proprio necessario che la numero due della Federazione fosse lì ? E che fosse senza mascherina ?

Certo, tra il distanziamento e il mettersi in posa per una foto qualunque dirigente federale che si rispetti sa cosa scegliere. La foto.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow