Bulbarelli:”Il futuro del ciclismo in tv è solo in diretta”

Durante uno speciale di “dedicato a…” Auro Bulbarelli, direttore di Rai Sport, ha detto:«Oggi lo sport va trasmesso in diretta se no non ha senso. A volte ci sono esponenti di federazioni minori che inviano la cassetta la settimana dopo e pretendono che vengano messe in onda» aggiungendo poi stimolato dall’ospite Bruno Pizzul «Certo, altra cosa è l’approfondimento».

Come dargli torto, eppure nel mondo del ciclismo ci sono un sacco di emittenti televisive che, pagate dagli organizzatori, operano proprio con questa modalità: mandare in onda una gara avvenuta una settimana prima come se fosse in diretta. Il tutto senza adattare il linguaggio narrativo al fatto di non essere in diretta.

Complimenti a Bulbarelli per il cambio di rotta che vuole dare al mondo del ciclismo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow