Alla Tirreno show degli imbecilli

La prima tappa della Tirreno – Adriatico ha dato l’occasione ad alcuni dei tanti scemi che popolano il pianeta di mettersi in mostra esibendo tutte le loro non doti. Stiamo parlando delle due persone che hanno deciso di attraversare la strada proprio mentre stavano arrivando due squadre impegnate nella loro prova. Il primo che è stato investito, era una persona in cura presso una struttura psichiatrica, ha deciso di attraversare la strada proprio dopo aver guardato che stava arrivando la Bora riuscendo a farsi centrare da Majka e Gatto. Se per lui ci può essere un’attenuante dovuta all’infermità mentale (certo, andrebbe analizzata la situazione italiana in cui raramente si curano i matti e se sei matto non hai mai colpe, ma questo è un altro discorso) crediamo che poche attenuanti la signora o signorina che ha provato ad attraversare con il suo incolpevole cagnolino mentre arrivava la Mitchelton – Scott. Maurizio Mosca sosteneva che il 75% degli italiani fosse cretino. Non sappiamo se questo corrisponda al vero, ma certamente attraversare una strada senza guardare se arriva qualcuno non è certamente un’azione da persone intelligenti. Distrazione e menefreghismo dominano in un mondo in cui degli altri non importa più di tanto. Il ciclismo si corre sulle strade senza barriere, speriamo che i tanti imbecilli che popolano l’Italia decidano di dare sfoggio delle loro non doti lontano dalle strade su cui si corre in bicicletta.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow