Perché Di Rocco scarica sempre i suoi vicari ?

Recentemente abbiamo parlato di Daniela Isetti come scaricata da Di Rocco e autopropostasi all’opposizione. Questo articolo ha fatto molto discutere, ma in pochi sono andati oltre.

Nel corso del suo primo mandato elettorale, Di Rocco è ben presto entrato in conflitto con il suo vicepresidente vicario, Davide D’Alto, lo ha scaricato e ha fatto si che non venisse rieletto facendo eleggere al suo posto Milani, Duci e Sommariva. Quell’elezione, per ammissione dello stesso Di Rocco, rappresentò un en plein dal momento che furono eletti tutti suoi uomini. Qualche anno dopo però DI Rocco scarica Flavio Milani, vicario, e Gianni Sommariva. Loro diventano (per lui) i cattivi e i colpevoli dell’immobilismo federale e si ricandidano, Milani alla vicepresidenza e Sommariva alla presidenza, ma non riescono ad essere rieletti.

Ora tocca a Daniela Isetti, vicario, essere scaricata da Renato Di Rocco con l’accusa di gravi errori nel centro studi.

Daniela Isetti sul centro ha commesso un grave errore: accettare tutte persone scelte tecnicamente dal Presidente Federale, e proposte alla ratifica del Consiglio federale, e nessuno di sua vera fiducia. Pensiamo a due commissioni strategiche, che solo nominalmente, rientrano nell’ambito del Centro Studi, quali la Commissione Giudici di Gara e la Commissione Direttori di Corsa. I due presidenti/referenti Pagliara e Mologni  hanno unicamente in Di Rocco il loro interlocutore ed a lui solo rispondono.

Accade così che Daniela Isetti, che anche in questo frangente ha dimostrato di non avere particolare acume politico, pur non avendo mai votato contro a Di Rocco si sia messa nella condizione di essere silurata dal tre volte presidente.

La domanda che bisogna porsi è la seguente: perché Di Rocco con cadenza quadriennale scarichi i suoi vicari ?  Chi riuscirà a dare la risposta corretta sarà sulla buona strada per capire la politica federale.

2 commenti


Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/comments.php on line 21
  1. Peppe il Marziano

    Quando Di Rocco teme qualcuno lo elimina. una storia che si ripete. Lombardia 2015, Puglia 2012, Sicilia 2016. Esempi di personaggi scomodi al ciclismo federale.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow