Schachmann domina ai Piani di Tavagnasco, ma Padun resta in giallo – VIDEO

Il Giro Valle d’Aosta 2016 è arrivato al suo giro di boa, ma non ha ancora trovato un suo dominatore. Ai Piani di Tavagnasco, dopo 159 chilometri attraverso il Canavese, si è imposto Maximilian Schachmann, che per qualche istante ha cullato il sogno di indossare anche la maglia gialla. Invece la sorpresa venuta dall’Ucraina, quel Mark Padun che solo 24 ore prima aveva dominato sul traguardo di Saint-Gervais, è ritornato sotto nel finale, riuscendo a salvare il simbolo del primato. Sul traguardo dei Piani, dove quattro anni fa Fabio Aru mise in ghiaccio il suo secondo Petit Tour, ci sono stati i primi distacchi tra i capitani, ma sostanzialmente nessuno è ancora fuori dai giochi. La Klein Costantia, però, ha due assi da giocare: il tedesco Schachmann e lo spagnolo Enric Mas, che è quinto. Padun ha perso invece il suo più prezioso alleato, Edward Ravasi. Il Giro 2016 potrebbe decidersi anche con i giochi di squadra.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow