Sono passati già cinque anni da quella tragica Reggio Emilia-Rapallo, terza tappa del Giro 2011. Come non dimenticare quelle agghiaccianti immagini in diretta tv e le giuste arrampicate sugli specchi dei commentatori, costretti a prendere tempo in attesa che la famiglia fosse avvertita prima di p…

Continua a leggere…