Niente tregua al Valle d’Aosta, a Pont Saint Martin vince il norvegese Eiking – GUARDA IL VIDEO

Edward Ravasi è rimasto da solo in testa alla seconda tappa del Giro Valle d’Aosta, la Courmayeur-Pont-Saint-Martin di oggi, per più di quaranta chilometri. E a meno di 3 dall’arrivo è stato ripreso da Odd Christian Eiking, il norvegese già secondo nel Petit Tour 2014. E lo scandinavo, in virtù di una maggiore freschezza atletica, è andato a volare in solitaria sul traguardo di Pont-Saint-Martin, vendicando così la prima tappa di ieri – mercoledì – nella quale era praticamente uscito di classifica.
Robert Power mantiene la maglia gialla: la sua squadra, come era già successo ieri a Morillon, è riuscita a mantenere la calma e a reggere il peso della corsa. A differenza di quanto accaduto in terra francese i canguri non sono riusciti a ricucire completamente lo strappo con la testa della corsa: Eiking è uscito dal gruppo e sullo strappo finale di Perloz è andato a riprendere Ravasi, che oltre alla beffa pr la vittoria sfumata nel finale non è riuscito a recuperare che pochi secondi a Power, sempre più leader della corsa.

Odd-Christian Eiking stremato su un traguardo infuocato: «Questa è la mia prima vittoria internazionale e quindi sono veramente contento. Non me l’aspettavo perchè sebbene abbia tentato di tutto, vedevo che il traguardo non arrivava mai!».

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow