Affaire “sentenze lombarde”: Antonio Pagliara deferito dalla Procura

Qualche tempo fa ci siamo occupati della vicenda (clicca qui) della Commissione Disciplinare Lombarda che secondo quando sentenziato dalla Commissione Federale di Garanzia “ha tentato di riscrivere una sentenza molto più gradita ai vertici del Comitato Lombardo”. La C.F.G., competente per i soli organi di giustizia, ha svolto tutte le indagini e ha stabilito la colpevolezza di due componenti della Disciplinare lombarda. Dopo la sentenza della C.F.G. la Procura federale ha, con un ingiustificato ritardo, deferito i tesserati coinvolti, che non ricoprono la qualifica di organi di giustizia.

La  C.F.G. ha stabilito  che il presidente dei commissari di gara italiani Antonio Michele Pagliara sarebbe stato il tramite tra i dirigenti del Comitato Lombardo e la Disciplinare per la modifica della sentenza. Dagli atti è risultato che proprio la bozza della nuova sentenza fosse stata predisposta da Pagliara.

E’ notizia di qualche giorno fa che il presidente Antonio Michele Pagliara per tutto questo è stato deferito.

A questo punto l’inchiesta dovrebbe coinvolgere anche tutti i componenti del direttivo del Comitato Lombardo che in più riunioni, accertate dalla PF, avrebbero partecipato alle riunioni indette per modificare quella sentenza.

Questo deferimento va a gettare ombre su una figura, come quella del presidente dei giudici, che dovrebbe essere indipendente, non ricattabile e soprattutto ligio a regole e procedure.

Pagliara verrà sanzionato o assolto ? Il Tribunale Federale metterà nero su bianco che è normale cambiare una sentenza di un organo di giustizia ? Oppure smentiranno le risultanze della Commissione Federale di Garanzia ? Oppure ancora lasceranno andare tutto nel dimenticatoio e dunque in prescrizione ?

13 commenti


Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/comments.php on line 21
  1. Finalmente vedremo la decadenza di questa cngg fasulla….un solo uomo a comando e gli altri componeti, stanno a guardare! SVEGLIA GENTE!!!!

    • Speriamo che si faccia luce su tutto, comunque a questo punto Pagliara dovrebbe dimettersi subito, qualcosa di non chiaro è stato fatto.

  2. Sospensione di 2 anni; interdizione da cariche ufficiali; e soprattutto ammenda di euro 5000,00 Tutto è proporzionato alla gravità di quanto commesso visto le aggravanti di aver commesso il fatto nonostante la carica ricoperta e con conoscenza dei regolamenti. Ci aspettiamo un comportamento etico da parte del paglia: DIMISSIONI

  3. Bravo il Paglia; adesso ci pensa Renatino ad insabbiare tutto

  4. angelo francini

    Tale vicenda trae la propria origine da un reclamo alla CDR Lombardia presentato dalla US Costamasnaga contro una decisione del GSR lombardo in merito ad una sanzione inerente ad un’infrazione in materia di “controlli rapporti” come indicato nelle Norme attuative 2014.
    Sappiamo che le Norme attuative annuali, proprio per la loro natura di circolari annuali esplicative delle norme contenute nei Regolamenti tecnici, non possono costituire modifica dei predetti regolamenti e dei loro allegati (le tabelle sanzioni).
    Sappiamo tutti che, viceversa, le Norme attuative contengono modifiche ai Regolamenti Tecnici ed ai loro Allegati: cosa questa illegittima.
    Queste cose più volte le ho scritte nei miei commenti e nelle note inviate alla Federazione.

    Oggi leggendo le decisioni degli ultimi giorni della Giustizia sportiva ho trovato una decisione, datata 08.06.15 della Corte Sportiva d’Appello, molto interessante:
    http://www.federciclismo.it/it/press_release/reclamo-colnaghi-andrea/579f23ff-7167-4e2d-a755-7a0dac91d9e4/

    In questa sentenza la CSA rinvia la decisione chiedendo alla Corte Federale di interpretare quanto segue:
    “In merito alla sanzione applicata dal GSR, il Collegio osserva che la norma applicata per la sanzione (Punto 11.0 delle Norme Tecniche Attuative 2015 – 2 mesi di sospensione ) sembra in conflitto con quanto previsto dall’Art. 2.29, allegato 5, P.I.S. del R.T. Attività Agonistica (il quale per la stessa fattispecie prevede 1 mese di sospensione).
    Ciò al fine di individuare la corretta normativa applicabile.”

    Tale richiesta di individuare la corretta normativa applicabile, chiesta finalmente dalla CSA, apre una nuova luce su tutte le angherie perpetrate da questa scandalosa federazione nei confronti dei suoi tesserati.
    E speriamo riporti finalmente quel poco di legittimità necessaria ad una civile convivenza.
    Senza dimenticarsi, signori dirigenti nazionali, che i regolamenti debbono essere approvati dal Coni per essere applicabili.
    Ma questo particolare sfugge al presidente federale (ex segretario generale di diverse federazioni) ed alla stessa Segretario generale della FCI: forse confondono la funzione apicale con quella dittatoriale!
    Ma ancora per poco….

  5. Speriamo che lo mandano via dai co….oni, lui e i porta borsa

  6. Procura di Paglia

    Il presidente colleziona un deferimento dopo l’altro . Possibile che tutto quello denunciato sia inventato ? Qualcosa di vero a questo punto ci sarà. Il paglia non è certo persona così corretta e rispettosa dei regolamenti. Interverrà ancora il baffo a coprire tutto ? Purtroppo sarà così ma così facendo dimostrano sempre più il malaffare insito nella federazione. E’ ora di una svolta. Un atto di dignità se ancora un briciolo c’è : dimissioni

  7. Facile sentenza: per il paglia archiviazione e condanna dei dirigenti lombardi ostili al potere centrale. Tutto già premeditato

  8. Facciamo votare i giudici per chiedere o meno le dimissioni del loro presidente indagato.

  9. Caro Bernardelli sei caduto in una trappola; ti fanno fuori e salvano il pagli..ccio .servo del potere

  10. Che Schifo SCHifo SCHIFO !!!!!!!!!!!
    VERGOGNATEVI
    adesso tutti fuori dai co…..ni !!!!!!!!!!!!!!!

  11. Tranquillo Anto che anche stavolta Renatino ti salva
    se fosse una FCI corretta si dovrebbero dimettere tutti e rimettere i mandati
    sarebbe un atto dovuto direi
    ma il CONI che fa stà a guardare questo scempio ?

  12. Come si fa a sapere questa e altre notizie riservate? Un dubbio ma qualche talpa gira negli uffici. Comunque saranno credo verità e quindi c’è poco da scherzare ma solo da vergognarsi.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow