Vecchio Ammiraglio:”Complimenti alla BMC, Moinard ha spianato la strada a Gilbert”

Complimenti a Valerio Piva, a Fabio Baldato e alla BMC per la perfetta tappa di Verbania. Avere due corridori nella fuga non vuol dire solo raddoppiare le possibilità di vittoria, consente di poter affrontare il finale con più opportunità tattiche. Ecco perché l’obiettivo dovrebbe sempre essere quello di avere due corridori in fuga, magari non entrando in tutte le fughe, ma puntando forte su alcune tappe. Ieri non era facile entrare in fuga, perché si intuiva che sarebbe stata l’ultima occasione per un drappello di fuggitivi (Cervinia e Sestriere sono per scalatori e Milano per velocisti), quelli della BMC sono stati bravi e fortunati. Moinard ha fatto un lavoro egregio per il proprio capitano, tirando nella prima parte di fuga, restando passivo quando Gilbert era rimasto staccato, e infine stoppando tutti i suoi inseguitori. Gilbert è un campione, ma senza il compagno di squadra tutto sarebbe stato più difficile.

Voglio anche parlare dell’Astana che anche ieri ha dimostrato di avere le idee confuse. Landa è davanti a Aru, ma Kangert è stato l’ombra di Aru e Landa ha dovuto sempre arrangiarsi. Il capitano deve sempre deciderlo la strada, nella Astana sembra che non lo abbiano deciso neanche i Direttori Sportivi.

Vecchio Ammiraglio

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow