Giudici sempre più demotivati, la fiducia in Pagliara ai minimi storici

Molti Giudici di gara non ne possono più e, la cosa sicuramente più strana, è che non temono di esprimere pubblicamente il loro pensiero come spesso in ambito federale accade. Il sintomo è chiaro: sono così demotivati dall’attuale gestione che non temono più neanche di essere messi da parte, perché molto probabilmente, in queste condizioni, andare alle corse non è sinonimo di divertimento.

Nel 2006 i commissari fecero “casino”, ma in fondo ci tenevano ad andare alle gare ed il loro sciopero era solo motivato da un desiderio di cambiare le cose. Oggi questo desiderio non c’è più, ma non c’è più neanche la volontà di continuare. Un po’ come dire:“tieniti il giocattolo e giocaci”. Tante rinunce e soprattutto tanta gente demotivata da una commissione che da tempo ha due pesi e due misure fedele al vecchio detto di giolittiana memoria che “per gli amici le regole si interpretano, per i nemici si applicano”.

La gestione della commissione è sicuramente più autoritaria che autorevole con, designatore a parte, quattro componenti privi della necessaria esperienza per guidare la categoria. Nella squadra di Mirco Monti c’erano commissione Albino Bertazzon, Giulio Monaci, Rufino Martellini e Domenico Passaretta. In quella di Pagliara, Federica Guarniero, Ilenia Menini, Domenico Passaretta e Patrizia Pietra. Il curriculum delle due commissioni è decisamente diverso: da una parte commissari validi con esperienza a livello professionistico e internazionale, dall’altra una commissione giovane priva di esperienza internazionale, ma decisamente più gradita a consiglieri federali e alcuni presidenti di comitato.

Insomma, il progetto di Pagliara rischia di naufragare dopo un solo anno tra malumori, polemiche e una meritocrazia sempre più sconosciuta alla categoria.

3 commenti


Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/comments.php on line 21
  1. Non è che Antony abbia scelto Passaretta perchè pensava fosse un sinonimo di passerina ????

  2. Ricorda che le persone inutili hanno bisogno di sminuire gli altri per sentirsi migliori.

  3. Che dire del Passaret. ? Per lui va bene sia Monti che il Pagl , importante è sedere a palazzo. Persone dignitose.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow